13 ottobre 2017

GP Giappone, Rossi: "Sono preoccupato, la moto sbanda troppo". Vinales: "Siamo in difficoltà"

print-icon

Rossi è preoccupato dalle prestazioni della Yamaha sul bagnato, dopo le prime due sessioni di Libere a Motegi: "Sotto l’acqua soffriamo tanto con questa versione della M1, facciamo molta fatica a guidare, la moto entra difficilmente in curva e non c’è mai grip". Vinales: "Situazione complicata, la moto non va"

IL RACCONTO DEL SABATO DI MOTEGI

LA GRIGLIA DI PARTENZA

I TEMPI LE CLASSIFICHE

IL RACCONTO DELLE LIBERE DEL VENERDI'

LA PROGRAMMAZIONE

Il bilancio della Yamaha dopo la prima giornata di prove a Motegi è sicuramente deludente. Vinales chiude la seconda sessione di Libere con l’undicesimo tempo, a +1.499 da Dovizioso. Subito dietro Rossi, dodicesimo con un ritardo di +1.558 dal pilota italiano della Ducati. Valentino sottolinea come la sua moto abbia sofferto molto sul bagnato, a differenza degli anni passati: “Avendo avuto due sessioni completamente bagnate abbiamo potuto provare varie cose, ma sotto l’acqua soffriamo tanto con questa versione della M1. Io e Vinales facciamo molta fatica a guidare, la moto entra difficilmente in curva e non c’è mai grip. Ogni volta che spingo un po’ di più ho la sensazione che la moto sbandi da tutte le parti. Possiamo fare ancora qualcosa per migliorare, ma non tantissimo… Non so quanto riusciremo a risolvere. Dobbiamo sperare che la pista sia asciutta, solo così riusciremo a essere più competitivi. Considerando quello che è possibile fare in un GP, noi l’80% l’abbiamo fatto. Manca solo un 20%: spero che la soluzione sia in quel 20%, altrimenti siamo davvero in difficoltà. Sull’asciutto possiamo andare più veloce. In caso di bagnato dobbiamo salvare il salvabile e fare il più possibile. Siamo abbastanza preoccupati, soprattutto perché l’anno scorso quando pioveva eravamo molto veloci, addirittura quando pioveva pensavo “Che bello!” e potevo anche riuscire a vincere. Quest’anno è molto difficile, dobbiamo capire perché, forse qualcosa ci sfugge.

Vinales: "La moto non va"

Anche Vinales, proprio come Rossi, è preoccupato dalle prestazioni della Yamaha sul bagnato. Maverick ha chiuso la seconda sessione di Libere con l’undicesimo tempo, a +1.499 da Dovizioso: “Per noi sul bagnato è difficile, la moto non va, non abbiamo ancora trovato il giusto setup. È una situazione difficile, ma stiamo cercando di fare il meglio possibile. Anche i rivali più diretti hanno usato la nostra stessa gomma, ma ci hanno dato un certo distacco. Mettere l’extra-soft non risolverebbe i problemi che abbiamo, dobbiamo lavorare di più e provare ad andare forte trovando un setup che vada meglio sul bagnato. La possibile fuga di Marquez in testa? Se non riusciamo a stare davanti a lui, in questo finale di campionato, finiremo per avere purtroppo ancora più punti di distanza da lui… Quindi dobbiamo cercare di essere veloci”.

Tutti i video della MotoGP

l'offerta di sky

I PIU' VISTI DI OGGI