Moto2, GP Giappone: pole in casa a Motegi per Nakagami

MotoGp

Filicic Zoran

NAKAGAMI_POLE_MOTEGI_Immagine

Pole all’ultimo respiro per Nakagami, seguito da Alex Marquez e un ottimo Vierge. I protagonisti della battaglia del mondiale, Morbidelli e Luthi, partiranno entrambi dalla quinta fila. Il migliore degli italiani è Pasini, quarto

IL RACCONTO DEL SABATO DI MOTEGI

LA GRIGLIA DI PARTENZA

I TEMPI LE CLASSIFICHE

Nel sabato di Motegi la qualifica della Moto2 arriva preceduta dai tentativi di Rossi e di Marquez di girare con le slick sul tracciato giapponese. La pista asciuga in fretta durante le prove ufficiali della classe di mezzo, e arriva per i piloti il momento di montare le slick.

È un continuo testa a testa tra Oliveira e Syahrin, che continuano a scambiarsi la pole con Pasini terzo incomodo. Ma è a fine turno che arrivano i tempi migliori. La pole è quella che non ti aspetti, la quinta in carriera di Nakagami, che rende gli onori di casa.

Pasini parte dalla seconda fila, e vanifica il sogno di 6 gare consecutive dalla prima fila (di cui 4 in pole). Bagnaia si accontenta della quarta fila, mentre i due contendenti al titolo, Morbidelli e Luthi, partiranno lontani, entrambi dalla quinta fila, separati da Andrea Locatelli.

Il campionato rimane aperto, a 4 tappe dal termine. Le insidie sono dietro l’angolo, i pretendenti al podio tanti. Per una volta occhi puntati a metà della griglia, al momento della partenza della Moto2, alle 5.20 orario italiano.

Qualifiche Moto2 - ordine di arrivo (Top 30)

I più letti