GP Australia, Valentino Rossi fiducioso: "Buon feeling, la pole non è lontana"

MotoGp

Fuori dalla top ten, Valentino è ottimista dopo il venerdì di Phillip Island concluso a 752 millesimi dall'Aprilia di Aleix Espargaró: "Non siamo lontani dalla pole. Dobbiamo lavorare soprattutto su bilanciamento ed elettronica"

IL RACCONTO DELLE ULTIME LIBERE E DELLE QUALIFICHE

IL RACCONTO DELLE PRIME DUE LIBERE

A. ESPARGARO': "CONTENTO, MA POSSO FARE MEGLIO"

DOVI: "PIU' VELOCE DEL PREVISTO"

LE CLASSIFICHE

Il 12esimo posto ottenuto al termine delle seconde Libere non preoccupa Valentino Rossi, che al contrario è fiducioso in vista delle qualifiche. "Sarebbe stato importante restare nei primi 10, perchè non si sa che tempo faccia domani", ammette, "Ma il feeling con la moto non è male, non siamo lontani dalla pole. Ho provato un'altra modifica alla fine montando lo pneumatico più morbido, che ha un potenziale migliore ma non mi è piaciuto molto, specialmente nelle curve veloci, per cui non sono riuscito a migliorare abbastanza per rimanere nella top-ten".

"Non mi trovo molto bene nei curvoni veloci, dobbiamo lavorare soprattutto sul bilanciamento e sull'elettronica. La soft? Può essere una soluzione per la gara, l'hanno provata in tanti, si va un po' più forte", conclude il Dottore. In serata è arrivato comunque il lieto fine per Valentino: un tifoso speciale, Tyler, di secondo nome Rossi, gli ha fatto visita per festeggiare i suoi 4 anni...

I più letti