MotoGP, Andrea Dovizioso non si arrende: "Tutto può succedere"

MotoGp
Andrea Dovizioso è lontano 33 punti da Marc Marquez: ci sono ancora due GP per tentare l'aggancio in vetta (foto: Getty Images)
GettyImages-860807378

Il pilota della Ducati si lascia alle spalle una gara da dimenticare in Australia e si proietta già al GP della Malesia: "Purtroppo ho perso molti punti a Phillip Island, ma io penso sempre positivo: l'anno scorso ho vinto a Sepang, su questa pista può succedere di tutto". La gara domenica alle 8.00 in diretta su Sky Sport MotoGP HD (canale 208) e su Sky Sport 1 HD (canale 201)

LE PAROLE DEI PILOTI DA SEPANG

LA PROGRAMMAZIONE

MALESIA, MARQUEZ VINCE SE... - LE CLASSIFICHE

Staccato di 33 punti dal leader della classifica Marc Marquez, Andrea Dovizioso promette battaglia fino all'ultima curva: "Purtroppo ho perso molti punti a Phillip Island e adesso la mia corsa per il titolo sembra compromessa. Ma penso sempre positivo, ora siamo in Malesia - una pista molto impegnativa, anche a causa del grande caldo - dove l'anno scorso ho vinto e quindi tutto può succedere".

A Sepang scatta il penultimo GP della stagione, poi mancherà all'appello solo la tappa di Valencia: "Se lui continuerà ad essere così veloce nelle ultime gare  arà un impresa difficile, ma noi a questo punto dobbiamo solo cercare di portare a casa il massimo risultato e ce la metteremo tutta", aggiunge il pilota della Ducati.

Fiducioso anche Jorge Lorenzo: "Sepang sarà una storia completamente diversa rispetto a Phillip Island, il circuito si adatta meglio alla nostra moto, con due lunghi rettilinei. Dobbiamo dare il massimo in queste ultime gare e finire la stagione nel miglior modo possibile". "E' importante dimostrare dalle prime Libere che ora siamo molto più competitivi rispetto ai test invernali svolti qui a febbraio. Non vedo l'ora di scendere in pista per dimenticare in fretta il weekend australiano".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche