Presentati i nuovi modelli Yamaha, Rossi: "Il mio futuro? Mi piacerebbe continuare"

MotoGp

La Yamaha ha svelato in anteprima i nuovi modelli del 2018. Presente anche Valentino Rossi, prima dell'ultimo GP della stagione: "La gamba è migliorata, mi sento in forma. Dovizioso deve crederci a Valencia. Il mio futuro? Deciderò l’anno prossimo dopo qualche gara, se dovessi essere competitivo mi piacerebbe continuare"

LO SPECIALE MOTOGP

Alla 75esima edizione dell’Eicma la Yamaha ha presentato le proprie novità per il 2018. Alla tradizionale Global Press Première che ha aperto il Salone Internazionale del Motociclismo di Milano 2017, Yamaha Motor ha svelato in anteprima i suoi nuovi modelli. Sul palco era presente anche un ospite molto speciale, che rappresenta il marchio Yamaha in giro per il mondo: Valentino Rossi, pilota del team giapponese in MotoGP. È stata l’occasione per parlare anche dell’ultima gara di MotoGP a Valencia, in programma questo weekend: "È un momento importante per me, arrivo abbastanza bene all’ultimo appuntamento di Valencia. La gamba è migliorata e mi sento in forma. Saranno giorni importanti, anche per i test che svolgeremo dopo la gara. Non ci sarà la moto del 2018 nei test, ma il mio team sta già analizzando tanti dati e avremo molte cose da provare. Dovizioso? Vincere il Mondiale contro Marquez adesso è una missione molto difficile, ma quando c’è una speranza, seppur minima, devi crederci. Dovizioso ha fatto vedere grandi cose in questa stagione e sicuramente proverà a vincere a Valencia. Sarà bello essere lì a lottare con loro. Dopo l’Australia ero molto ottimista, sarebbe stato importante avere conferme anche in Malesia, ma prima della gara purtroppo ha piovuto e noi non andiamo forte sul bagnato… Il mio futuro? Deciderò l’anno prossimo dopo qualche gara, se dovessi essere competitivo mi piacerebbe continuare… Il trionfo di Hamilton? Mi è piaciuta molto questa stagione di Formula 1, Vettel è stato molto competitivo, ma Hamilton ha meritato il titolo. Tra l’altro Lewis deve ancora venirmi a trovare al ranch, forse verrà a dicembre, ci stiamo organizzando per il suo arrivo".

I nuovi modelli Yamaha

Yamaha ha svelato in anteprima numerosi nuovi modelli che ne comprovano, ancora una volta, il significativo ruolo di ‘Pioniere di Emozioni’:

- Niken m.y. 2018
- MT-09 SP / MT-07 m.y. 2018
- Tracer 900 GT / Tracer 900 m.y. 2018
- Prototipo Ténéré 700 World Raid e Xt1200ZE Super Ténéré Raid Edition m.y. 2018

Assoluta protagonista della Global Press Première di Yamaha Motor e precorritrice di una nuova e inedita modalità di guida è stata la nuova Niken: sviluppata sulla base del Concept MWT-9 visto ad EICMA 2015, questa avveniristica e performante tre ruote, anticipata pochi giorni fa al Tokyo Motor Show, conferma il grande impegno del brand nipponico nel campo dell'innovazione. Svelata anche l’estrema e sofisticata Hyper Naked MT-09 SP, potente raggio di luce proveniente direttamente dal “Dark Side of Japan”, accompagnata dalla rinnovata versione della MT-07, bicilindrica tra i modelli tre diapason più venduti di sempre. Presentata, per la famiglia Sport Touring, la rinnovata versione della best seller Tracer 900, tre cilindri che coniuga prestazioni, comfort e divertimento grazie alla sua anima versatile e che offre un nuovo modo di scoprire le proprie “Roads of Life”. A farle compagnia ci sarà anche la nuova Tracer 900 GT, modello con caratteristiche d'eccellenza già di serie. Per il mondo Adventure è salito sul palco il prototipo Ténéré 700 World Raid: mezzo evolutivo dell’apprezzatissimo Concept T7 2016, sarà utilizzato per definire lo sviluppo delle specifiche del prossimo modello di serie e, nei prossimi mesi, sarà portavoce dell'autentico spirito Ténéré attraverso un incredibile World Raid Tour, inseguendo sempre il Next Horizon in compagnia del nuovo XT120ZE Super Ténéré Raid Edition, versione del celebre maxienduro dotato di specifiche e di un equipaggiamento che lo rendono perfetto anche per le esplorazioni a chilometraggio illimitato.

MOTOGP: SCELTI PER TE