eSport, i migliori gamer di MotoGP si sfidano a Valencia con la telecronaca di Guido Meda

MotoGp

Oggi dalle 17 alle 19, in simulcast su Sky Sport Mix HD, Sky Uno HD e in streaming sul nostro sito, va in scena la prima finale di MotoGP eSport Championship live: i 16 migliori giocatori di MotoGP 17 si affrontano sul circuito di Valencia. Con una telecronaca speciale: assieme a Meda e Sanchini ci sarà anche Favij

CLICCA QUI PER SEGUIRE IL LIVE STREAMING

Il weekend della MotoGP a Valencia potrebbe entrare nella storia per almeno due motivi: non solo Andrea Dovizioso, in caso di clamorosa rimonta su Marquez, potrebbe vincere il suo primo Mondiale nella categoria, ma anche Vindex813 e altri quattro piloti italiani potrebbero portarsi a casa un titolo importante, il primo MotoGP eSport Championship live della storia. È la gara tra i migliori “piloti virtuali” d'Europa, in programma oggi dalle 17 alle 19 in simulcast su Sky Sport Mix HD e su Sky Uno HD e in streaming sul sito di Sky Sport, con una telecronaca d'eccezione: accanto a Guido Meda e Mauro Sanchini ci sarà la web-star Favij. Chi vincerà la gara di Valencia, che per la prima volta verrà giocata dentro un vero circuito, il Ricardo Tormo, si porterà a casa una BMW M24Oi; per il secondo classificato ci sarà una KTM RC 390 e per il terzo una Smart Tv Samsung 4K.

16 piloti per una finale

Ma come si è arrivati a questo evento unico? Il movimento degli electronic sports (i videogiochi sportivi) è spaventosamente in crescita. Il MotoGP quest'anno ha organizzato un vero campionato su sei tornei di qualificazione online, che si sono disputati in concomitanza con le vere gare. Tutti gli iscritti si sono sfidati, joypad alla mano, con le stesse moto: dall'ultimo weekend di luglio, dove hanno utilizzato la Honda di Marquez sul tracciato di Jerez, fino all'appuntamento di Phillip Island con la Suzuki di Iannone. I 16 migliori piloti – ovvero 1° e 2° delle prime due gare, e l'intero podio delle ultime quattro – si sono qualificati per la finalissima di Valencia. Così sono volati in Spagna, sullo stesso tracciato dove i loro idoli correranno poche ore dopo, vivendo un'esperienza Vip nel paddock del motomondiale: in parte, hanno già vinto tutti.

Cinque italiani in gara

Manca “solo” la parte più importante: la gara. La giornata di oggi sarà articolata in due semifinali, una qualifica e la corsa finale, fino alla premiazione dei vincitori. Tra i 16 finalisti ci sono anche 5 ragazzi italiani, ognuno dei quali ha un nickname con cui gioca online ed è diventato più famoso che col proprio nome: Vindex813, IoTifoRossi, Trastevere73, IvanGamer2346 e Luigi48GP sono pronti a dare battaglia alla Playstation sul gioco MotoGP 17, il gioco realizzato da Milestone che conta milioni di appassionati. E che proverà a compiere un nuovo passo in avanti per questo (e)sport.

GINX Esports TV, da sabato sul canale 219

Per i fan di FIFA 18, ELeague, Dota 2, League of Legends e Call of Duty World League arriva in Italia GINX Esports TV, il primo canale interamente dedicato al fenomeno del momento: gli e-sports, la nuova frontiera dei videogame che già vanta milioni di appassionati ed esperti in tutto il mondo. 

Dalle 6 di mattina dell’11 novembre, al canale 219 di Sky - in lingua inglese - parte GINX Esports TV. Nel palinsesto del canale, disponibile a tutti gli abbonati Sky, oltre alle competizioni e agli scontri in diretta tra giocatori, ci saranno news, informazioni, documentari e molti altri contenuti sugli eSports. Una lunga lista di programmi informeranno gli spettatori di tutte le novità sui videogiochi, grazie anche a interviste ai giocatori, alle squadre in gara, ai videoblogger e agli streamer più famosi della community di eSport. Numerosi i contenuti che saranno disponibili anche su Sky On Demand
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche