CEV, Valencia: Dennis Foggia chiude in bellezza

MotoGp
Dennis Foggia vince anche a Valencia nel CEV Moto3
dennis_foggia_gara_valencia_2017

Con lo Sky VR46 Junior Team "The Rocket" vince anche Gara 2 al Circuito Ricardo Tormo e suggella un 2017 memorabile: adesso lo attende la prima stagione completa nel Mondiale Moto3 con lo Sky Racing Team VR46

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Il miglior modo di mandare in archivio una stagione da ricordare. Al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo Dennis Foggia, da Campione del Mondo Junior FIM con una tappa d'anticipo, conquista la vittoria in Gara 2 nel conclusivo round del CEV Moto3 2017, ennesima perla di un 2017 capolavoro che gli consentirà di correre a tempo pieno nel Mondiale Moto3 2018 con lo Sky Racing Team VR46.

Dennis Foggia formidabile

Presentatosi a Valencia soltanto nella giornata del sabato dopo una produttiva due-giorni di Test a Jerez in vista del Motomondiale 2018, Dennis Foggia ha onorato al meglio il suo ultimo impegno da portacolori dello Sky VR46 Junior Team nel CEV. Qualificatosi in prima fila, in Gara 1 ha concluso 2° battuto in volata dal solo Jaume Masia (KTM Cuna de Campeones), riuscendo tuttavia a rifarsi con gli interessi nella seconda corsa in programma: vittoria, la quarta stagionale, a precedere Lopez e Masia, giovani talenti con i quali si confronterà l'anno prossimo nella serie iridata per la conquista del riconoscimento di Rookie of the Year. Per "The Rocket" un 2017 formidabile che lo attesta tra i talenti più luminosi e di prospettiva del motociclismo tricolore, annoverando un bottino complessivo di 4 vittorie ed altri 5 podi in 12 gare.

Doppio zero per Celestino Vietti Ramus

Non ha sortito gli effetti sperati la trasferta di Valencia all'altro portacolori dello Sky VR46 Junior Team, Celestino Vietti Ramus. Il giovane pilota coassolese in Gara 1 era riuscito a rimontare dalla trentatreesima all'ottava posizione, salvo vedersi costretto al ritiro per un problema tecnico proprio sul più bello, una volta agganciato il gruppo di testa. Nella seconda manche una caduta l'ha invece obbligato alla resa, ma con tutte le premesse per massimizzare l'esperienza vissuta quest'anno in ottica 2018.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche