Test Motogp in Thailandia, cosa ha detto la prima giornata: Rossi preoccupato, Dovi ok

MotoGp
Valentino Rossi in difficoltà nella prima giornata di test in Thailandia (Getty)

"Iniziano ad essere in molti quelli che vanno forte, dobbiamo fare subito un passo in avanti", sottolinea Rossi al termine della prima giornata di test in Thailandia. Giornata negativa per Lorenzo, Dovizioso invece bene da subito: "La scelta della carena giusta sarà decisiva". Marquez: "Buon feeling"

TEST THAILANDIA, IL RACCONTO DELLA PRIMA GIORNATA

Ottavo tempo a Buriram per Valentino Rossi, nella prima giornata di test: è sua la migliore Yamaha, ma il Dottore non può certo ritenersi soddisfatto al termine delle prove, nel giorno dei suoi 39 anni. "Sono abbastanza preoccupato, perché mi sembra che i nostri tecnici stiano facendo molta fatica con questa centralina della Magneti Marelli", ammette, "Certo, non parliamo di un telaio, di un forcellone o di un motore ma di numeri, quindi i problemi sono risolvibili in meno tempo, ma per ora non è così facile". "Dobbiamo lavorare molto per migliorare l'elettronica, perché in accelerazione Honda e Ducati sono più veloci", aggiunge Valentino, "Iniziano ad essere in molti quelli che vanno forte e se si vuole lottare per il podio bisogna fare uno step". Insoddisfatto anche Maverick Vinales, che ha segnalato più volte problemi di spinning con la gomma posteriore: "Questa è stata una giornata un pochino difficile per noi, non siamo riusciti a migliorare il setup, siamo lontani dai primi, quindi dobbiamo lavorare ancora".

Ducati

Box diviso in due: Andrea Dovizioso ha trovato subito un buon tempo (1.30.945, a 33 millesimi da Marc Marquez) e ha continuato ad affinare il proprio setup. Nel pomeriggio sfoggiata anche la nuova carena che ha tre versioni: solo il cupolino, il cupolino con le ali a medio carico, il cupolino con le ali ad alto carico. La grande novità è che il cupolino è universale, le carene con le ali quindi si ponsono inserire in maniera relativamente veloce. Andrea Dovizioso le ha provate tutte e tre, Jorge Lorenzo solo l'ultima anche perché lui predilige l'alto carico aerodinamico. Dovizioso: "Sono riuscito ad adattarmi alla pista, è strana, non è stato subito facile. Ci siamo concentrati sulle carene, dobbiamo usare i test al meglio per avere un feedback preciso, perché questa decisione farà la differenza per il resto della stagione". Lorenzo è sembrato nervoso dalla prima uscita: "Ho avuto un problema al cambio, i rapporti non erano giusti", ha spiegato lo spagnolo, ma è sembrata in generale una giornata negativa per lui, a differenza di quella di Dovi.

Honda

Soddisfatti entrambi i piloti, Marc Marquez domina la prima parte dei test prima di cedere a Crutchlow e Rins: "La specifica più nuova del motore funziona, sia in allungo sia in accelerazione dobbiamo ancora migliorare nell'apertura del gas ma siamo sulla giusta direzione".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche