Moto2, Pecco Bagnaia: "Prima fila importante"

MotoGp
Francesco Bagnaia festeggia con lo Sky Racing Team VR46 la prima fila conquistata a Jerez

Terzo tempo in qualifica al GP di Spagna e buoni presupposti per confermarsi ad alti livelli anche in gara per il pilota dello Sky Racing Team VR46, mentre Luca Marini in crescita guadagna un posto in quarta fila

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Un'altra prima fila dopo Losail ed una concreta chance in gara di confermarsi ai vertici del Mondiale Moto2. Francesco Bagnaia al GP di Spagna proietta lo Sky Racing Team VR46 al terzo posto nelle qualifiche ufficiali mostrandosi veloce e competitivo sul passo-gara. Fiducioso anche Luca Marini, autore del dodicesimo tempo, lasciandosi alle spalle una giornata difficile.

Pecco Bagnaia: "Sarà una gara davvero tosta"

Presentatosi a Jerez da capo-classifica di campionato, Francesco Bagnaia non ha tradito le attese. Sul tracciato del suo primo podio in Moto2, Pecco ha staccato il terzo tempo nelle qualifiche ufficiali, punto di partenza per pianificare una gara d'attacco. "Sono molto soddisfatto della qualifica di oggi", ammette il leader del mondiale Moto2. "Stamattina abbiamo sfruttato le FP3 per lavorare sulla durata: abbiamo provato due gomme sulla distanza di gara, i riscontri sono stati buoni e sfrutteremo ancora il warm up di domani per definire le ultime scelte, considerato anche il consumo delle gomme. Partire dalla prima fila è sempre importante per rimanere da subito con i primi. Al momento forse Baldassarri e Marquez hanno qualcosa di più, ma di solito riusciamo sempre a fare uno step la domenica. La gara sarà davvero tosta: mi piacerebbe trovare delle condizioni simili a oggi, con poco vento e caldo. Possiamo fare bene e centrare la Top3".

Luca Marini: "Un weekend in rincorsa"

Per Luca Marini la posizione in qualifica (12°) non è delle più esaltanti, ma sono emersi degli spunti positivi da cui ripartire pensando alla gara. "Non è stata la qualifica che volevo", ribadisce il nuovo pilota dello Sky Racing Team VR46. "Fin dalle FP1 abbiamo rincorso: prima il problema tecnico e poi la brutta caduta. Non sono contento del risultato di oggi, ma so di aver trovato un buon compromesso su cui lavorare ancora nel warm up. Partiremo indietro, su una pista tosta e per una una gara difficile, ma con l’intenzione di recuperare quante più posizioni possibili".

Il punto di Pablo Nieto

Pablo Nieto, Team Manager dello Sky Racing Team VR46, loda il lavoro della squadra e dei due piloti: "Sono soddisfatto di quanto ha fatto Pecco. Partire dalla prima fila, su una pista così difficile e tecnica come quella di Jerez, è sempre un gran vantaggio. Domani la gara sarà molto lunga, dura, con temperature davvero alte. Tutti fattori da considerare nella scelta delle gomme. Anche Luca ha fatto un buon lavoro, la caduta di ieri è stata molto violenta, ma oggi è tornato in pista ed è riuscito a fare uno step. Può fare una bella gara".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche