GP di Le Mans, trionfo di Bagnaia in Moto2. Arenas vince in Moto3

GP Francia, quinta gara della stagione (Getty)

Bagnaia vince la gara di Moto2 e conquista la sua prima doppietta pole-vittoria. Gara incredibile in Moto3: Bezzecchi e Martin cadono nel finale, Di Giannantonio arriva al traguardo per primo, ma viene penalizzato per aver tagliato una curva. La vittoria va quindi ad Arenas

Non perdere l'appuntamento con Reparto Corse, ogni martedì su Sky Sport 24 (canale 200) alle 14:30 e alle 21:45

L'ORDINE D'ARRIVO

LA CLASSIFICA

IL CALENDARIO: PROSSIMA TAPPA MUGELLO

LA CADUTA DI DOVIZIOSO

MOTOGP, RIVIVI LE EMOZIONI DELLA GARA

Pecco Bagnaia è sempre più leader del Mondiale di Moto2. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 vince la gara di Le Mans, conquistando la sua prima doppietta pole-vittoria, terzo podio consecutivo. Continua il dominio italiano: 5 vittorie di piloti italiani nelle prime 5 gare di Moto2. Bagnaia resta in testa al Mondiale con 98 punti, con un vantaggio 25 punti su Oliveira. Terza vittoria in Moto2 (tutte ottenute nel 2018) per Bagnaia, la quinta in carriera nel Motomondiale. Pecco vince sul circuito dove nel 2015 in Moto3 conquistò il suo primo podio in carriera. Soddisfatto Bagnaia dopo la vittoria: "Ho fatto una gara simile al Qatar, ho avuto qualche piccolo problema con la gomma posteriore, ma alla fine sono riuscito a vincere su uno dei miei circuiti preferiti, adesso ho un vantaggio importante sul secondo nella classifica del Mondiale".

1 F. BAGNAIA 7:32.137
2 A. MARQUEZ +0.363
3 M. SCHROTTER 1.943
4 J. MIR 2.873
5 B. BINDER 3.270
6 L. BALDASSARRI 3.318
7 M. OLIVEIRA 3.762
8 M. PASINI 4.257
9 S. CORSI 4.828
10 R. FENATI 4.895

1 nuovo post

Moto2, vittoria di Bagnaia: l'ordine di arrivo

 
1
42
F. BAGNAIA
40:40.162
2
73
A. MARQUEZ
+2.709
3
36
J. MIR
+4.865
4
23
M. SCHROTTER
+7.041
5
97
X. VIERGE
+9.811
6
44
M. OLIVEIRA
+9.943
7
13
R. FENATI
+12.293
8
20
F. QUARTARARO
+14.585
9
41
B. BINDER
+15.429
10
62
S. MANZI
+17.228
- di Redazione SkySport24
Trionfo di Bagnaia: il pilota dello Sky Racing Team VR46 conquista la sua prima doppietta pole-vittoria, terzo podio consecutivo
- di Redazione SkySport24
L’Italia cerca la sua quinta vittoria sulle prime cinque gare del 2018. Qualcosa di simile non accadeva dal 1992, quando i nostri piloti vinsero tutte le 13 gare allora in calendario.
- di Redazione SkySport24
Mai nella sua carriera nel Motomondiale Bagnaia ha ottenuto una doppietta pole-vittoria.
- di Redazione SkySport24
Joan Mir ha vinto nel 2017 in Moto3 a Le Mans. In tutto nella classe leggera è salito sul podio per 16 volte.
- di Redazione SkySport24
Fenati cerca i suoi primi punti in Moto2. Finora come miglior risultato è stato sedicesimo ad Austin.
- di Redazione SkySport24
Primo zero stagionale per Baldassarri. Non gli accadeva da Sepang 2017.
- di Redazione SkySport24
Già due podi per Bagnaia a Le Mans. Ci è riuscito nel 2015 in Moto3 (il suo primo nel Motomondiale) e nel 2017 in Moto2.
- di Redazione SkySport24
Cadute per Pasini e Baldassarri
- di Redazione SkySport24

Moto2, la top 10 a venti giri dal termine della gara

 
1
F. BAGNAIA
7:32.137
2
A. MARQUEZ
+0.363
3
M. SCHROTTER
1.943
4
J. MIR
2.873
5
B. BINDER
3.270
6
L. BALDASSARRI
3.318
7
M. OLIVEIRA
3.762
8
M. PASINI
4.257
9
S. CORSI
4.828
10
R. FENATI
4.895
- di Redazione SkySport24
Alex Marquez cerca il suo primo podio a Le Mans: non è mai andato oltre il quarto posto del 2017 in Moto2.
- di Redazione SkySport24
Mai sul podio Schrotter. Come miglior risultato in Moto2 vanta il quinto posto del 2016 in Austria.
- di Redazione SkySport24
Ottima partenza di Bagnaia, che resta in testa inseguito da Marquez
- di Redazione SkySport24

Moto3, vittoria di Arenas: l'ordine di arrivo dopo la penalità a Di Giannantonio

 
1
A. ARENAS
37:40.056
2
A. MIGNO
+0.160
3
M. RAMIREZ
+0.709
4
F. DI GIANNANTONIO
+1.811
5
N. ANTONELLI
+2.305
6
J. KORNFEIL
+5.487
7
T. ARBOLINO
+7.577
8
A. CANET
+11.190
9
T. SUZUKI
+11.517
10
J. MASIA
+11.704
- di Redazione SkySport24
Quinta vittoria negli ultimi sei anni per la KTM in Moto3 a Le Mans. Unica eccezione, il successo di Mir su Honda nel 2017.
- di Redazione SkySport24
Arenas è il terzo spagnolo a vincere in Moto3 a Le Mans dopo Vinales e Mir. L’Italia resta ferma alla vittoria di Fenati nel 2015.
- di Redazione SkySport24
Martin si conferma sfortunato a Le Mans. Alla sua quarta partecipazione, non riesce a ottenere i suoi primi punti.
- di Redazione SkySport24
Quarto podio in Moto3 per Ramirez, sempre in terza posizione. Per la prima volta, dopo Jerez, sale sul podio in due gare di fila.
- di Redazione SkySport24
Miglior risultato in carriera per Arbolino: migliorato il decimo posto colto qualche settimana fa in Argentina.
- di Redazione SkySport24
Migno torna sul podio che gli mancava da 350 giorni, dalla sua unica vittoria colta nel 2017 al Mugello.
- di Redazione SkySport24
Dopo la penalità, la vittoria passa dunque ad Arenas. Sino a oggi, il suo miglior risultato era l’ottavo posto di Misano 2017.
- di Redazione SkySport24
Tre secondi di penalità per Di Giannantonio, la vittoria va ad Arenas
- di Redazione SkySport24
Prima vittoria in Moto3 per Di Giannantonio, al suo decimo podio: è il quindicesimo pilota ad andare in doppia cifra nella storia di questa classe
- di Redazione SkySport24
Fabio Di Giannantonio vince il GP di Francia!
- di Redazione SkySport24
Cadono insieme Martin e Bezzecchi, Di Giannantonio vola verso la vittoria
- di Redazione SkySport24
Numero pazzesco di Kornfeil: rischia di cadere, la sua moto fa un salto ma riesce a restare in piedi!!
- di Redazione SkySport24
Viene da tre podi consecutivi Marco Bezzecchi. Sono quattro totali per lui, contando il primo conquistato a Motegi nel 2017.
- di Redazione SkySport24
Già un podio a Le Mans per Di Giannantonio. Lo scorso anno qui ha chiuso terzo, rimontando dalla quindicesima posizione in griglia.
- di Redazione SkySport24
Caduta per Lorenzo Dalla Porta alla curva 8: va lungo e scivola sulla ghiaia
- di Redazione SkySport24
L’ultimo pilota a vincere a Le Mans in Moto3 partendo dalla pole position è stato Maverick Vinales nel 2013.
- di Redazione SkySport24
Caduta senza conseguenze per Bulega: il pilota dello Sky Racing Team VR46 termina così la sua gara
- di Redazione SkySport24
Scivola Rodrigo, che termina così la sua gara: weekend davvero sfortunato per lui, dopo la caduta di sabato
- di Redazione SkySport24
Proprio a Le Mans nel 2017, Bezzecchi ha chiuso quindicesimo, conquistando così il suo primo punto nel Motomondiale.
- di Redazione SkySport24
Canet si trova bene a Le Mans. Nel 2016, alla sua quinta gara assoluta nel Motomondiale, su questo circuito partì per la prima volta dalla prima fila, ottenendo anche il giro veloce.
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "I nostri italiani più veloci potrebbero essere Bezzecchi e Migno, va molto forte anche Bastianini, però Martin è partito in fuga. Il warm up? E' andato abbastanza bene, sono riuscito a girare abbastanza veloce, ma dobbiamo vedere quale sarà il nostro passo nel pomeriggio"
- di Redazione SkySport24
Buona partenza di Martin, che fugge in testa e guadagna subito un vantaggio importante sugli inseguitori
- di Redazione SkySport24
A guidare la classifica iridata c'è Marco Bezzecchi. Solo due italiani prima di lui nella storia della Moto3 erano stati in testa, entrambi per una sola gara. Fenati dopo il GP di Spagna 2012 e Antonelli dopo il GP del Qatar 2016.
- di Redazione SkySport24

Moto3, la griglia di partenza

 
1
J. MARTIN
2
J. KORNFEIL
3
E. BASTIANINI
4
M. RAMIREZ
5
A. ARENAS
6
M. BEZZECCHI
7
N. ANTONELLI
8
F. DI GIANNANTONIO
9
A. MIGNO
10
L. DALLA PORTA
- di Redazione SkySport24
Piloti di Moto3 in pista, tutto pronto per l'inizio della gara
- di Redazione SkySport24

Warm up Moto3, Bastianini in testa

Il wam up di Moto3 ha aperto la domenica di Le Mans. Il più veloce è stato Bastianini, che ha chiuso in 1:42.530. Vicinissimo Bezzecchi, che si è piazzato al secondo posto a +0.045 da Bastianini. Subito dietro c'è Canet, 3°, con un distacco minimo di +0.046. Buono il 5° tempo di Di Giannantonio (+0.155), 8° Migno (+0.242), 10° Dalla Porta (+0.317).

1 E. BASTIANINI 1:42.530
2 M. BEZZECCHI +0.045
3 A. CANET +0.046
4 J. MARTIN +0.147
5 F. DI GIANNANTONIO +0.155
6 M. YURCHENKO +0.188
7 A. ARENAS +0.220
8 A. MIGNO +0.242
9 J. KORNFEIL +0.246
10 L. DALLA PORTA +0.317

- di Redazione SkySport24
Tocca alla Moto3 aprire la domenica di Le Mans. Nel quinto appuntamento del Motomondiale nella classe inferiore l'uomo da battere è lo spagnolo Jorge Martin, che ha dominato le qualifiche e si presenta con la terza pole consecutiva in tasca. Scattano dietro di lui Jakub Kornfeil e Marco Bezzecchi. Il pilota italiano, autore di una caduta in qualifica, è chiamato a difendere la vetta del Mondiale: in classifica ha 8 punti di vantaggio proprio su Martin e 15 su Canet. Il francese ha concluso il sabato di Le Mans con il decimo tempo, ma dopo l'incidente di Jerez è stato sanzionato e dovrà partire dal fondo della griglia.
Alle 12.20 scenderà invece in pista la Moto2: in questo caso il nome di chi si trova davanti a tutti in Campionato e in griglia è lo stesso. Si tratta di Francesco Bagnaia, leader a quota 73 punti. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 dopo una stagione e quattro gare, sulla pista che gli ha regalato il primo podio in Moto3 ed il secondo in Moto2, ha conquistato la sua prima pole position (con record) nella classe di mezzo. Al termine delle qualifiche ha avvertito i colleghi, in particolare Xavi Vierge e Lorenzo Baldassarri, che partiranno subito dietro di lui: "Farò una gara d'attacco, devo spingere da subito".
- di Redazione SkySport24

 

GP Francia, come vedere la gara in tv

 
Orari e programmazione del GP di Le Mans 2018 su skysport.it
- di Redazione SkySport24

Moto3, vittoria di Arenas

La gara di Moto3 riserva tanti colpi di scena. Il primo a tagliare il traguardo è Di Giannatonio, ma le lacrime di gioia di Fabio si trasformano subito in lacrime di disperazione. Il pilota del team Gresini riceve tre secondi di penalizzazione e consegna di fatto la vittoria ad Arenas. La penalità di Di Giannantonio si spiega così: due secondi perché ha tagliato la chicane e un altro secondo perché non ha ceduto la posizione. Secondo posto per Migno, a +0.160 da Arenas e terzo posto per Ramirez (+0.709). Di Giannantonio, dopo i tre secondi di penalità, chiude al quarto posto. “Perdere una gara così non è bellissimo – commenta Di Giannantonio - Secondo me questa gara l’ho vinta, io non ho guadagnato nulla da quell’episodio, se tu sei all’esterno e mi tocchi non posso fare altro. Hanno fatto un po’ una cavolata. Però voglio parlare della gara, è stata fantastica, eravamo sempre a martellare, con il team è andato benissimo, ce l’hanno mezza rubata diciamo così, voglio ringraziare comunque la mia famiglia, questa è stata la nostra vittoria”. Nel finale Martin e Bezzecchi cadono insieme, ma il pilota italiano mantiene comunque la testa della classifica con 63 punti, a +4 da Di Giannantonio e a +7 da Canet. Da segnalare un numero incredibile di Kornfeil: Bastianini scivola, il pilota ceco impatta contro la sua moto, che fa da trampolino. Kornfeil salta con la moto, ma riesce incredibilmente a restare in sella.

1 A. ARENAS 37:40.056
2 A. MIGNO +0.160
3 M. RAMIREZ +0.709
4 F. DI GIANNANTONIO 1.811
5 N. ANTONELLI 2.305
6 J. KORNFEIL 5.487
7 T. ARBOLINO 7.577
8 A. CANET 11.190
9 T. SUZUKI 11.517
10 J. MASIA 11.704

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche