MotoGP, GP d'Italia. Rookies, al Mugello l'atmosfera si fa rovente

MotoGp

Guido Sassi

Morbidelli 2018 (foto: Getty Images)

La sfida tra Syahrin e Morbidelli intreccia non solo le traiettorie in pista, ma anche i destini contrattuali. In Moto3 wild card per Pagliani e Nepa, ma tra le colline toscane si corre anche la Red Bull Rookies Cup in gara unica

IL SIPARIETTO TRA ROSSI E LORENZO

L'ORDINE DI ARRIVO AL MUGELLO

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Dopo il Gran Premio di Francia la lotta tra i rookie del motomondiale si è fatta ancora più accesa: a Le Mans il malese Syahrin ha preceduto di una posizione il nostro Franco Morbidelli, 13esimo al traguardo. In classifica l’italiano ha tre punti di margine sul pilota Yamaha, che però ha già messo il campione della Moto2 nel mirino per la sfida del Mugello: “Sono convinto che Morbidelli sarà particolarmente motivato, ma lo sarò anch’io” ha avvisato il pilota asiatico. La sfida in pista si intreccia con i destini contrattuali, dal momento che entrambi i piloti vengono a più riprese accostati alle trattative per una M1 in ottica 2019.

In Moto2 brilla sempre di più la stella di Mir, tra podi e un mercato da top rider, mentre in Moto3 al gran premio d’Italia come sempre ci saranno alcune wild card. Tra gli azzurri al via non c’è solo il cavallo di ritorno Manuel Pagliani (quest’anno in pianta stabile nel CEV), terza punta del tridente Leopard con Bastianini e Dalla Porta, ma tra le colline toscane vedremo anche l’esordio di Stefano Nepa. Il pilota abruzzese sarà in sella a una Ktm e ha le carte in regola per fare bene. Proprio al Mugello tre settimane fa il 16enne ha conquistato un primo e secondo posto: due risultati che lo hanno riportato in bagarre campionato, dopo l’infortunio al malleolo tibiale patito nel mondiale junior che lo aveva messo fuori causa nei primi due round.

Non solo Moto3 ma anche Red Bull Rookies Cup in pista al Mugello (in onda in esclusiva su Sky Sport MotoGP): occhi puntati su Matteo Patacca, reduce da un incoraggiante nono posto in gara 2 a Jerez, senza dimenticarsi di Pasquale Alfano, il nostro secondo pilota del campionato propedeutico. Entrambi saranno al via con l’adrenalina aggiuntiva del gran premio di casa, una vetrina da non sprecare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche