Motomondiale, GP Mugello 2018: una lepre in pista sfida i piloti della Moto3. VIDEO

MotoGp

Tra le libere del venerdì e la gara di domenica, al GP d'Italia hanno fatto irruzione in pista delle lepri che hanno "sfidato" i piloti. E' successo sempre nel corso della Moto3: in gara l'animale ha tagliato la strada a Martin, poi arrivato primo sul podio

CLICCA QUI PER IL RACCONTO DELLA GARA DI MOTO3

TEMPI
 - CLASSIFICA

Non è la prima volta al Mugello né si tratta di un'eccezione nel mondo delle gare motoristiche, eppure l'irruzione delle lepri in pista si è verificata con una certa frequenza nel corso del weekend del GP d'Italia 2018. Un episodio analogo si era verificato nel 2015, ma stavolta è come se i veloci animali avessero deciso d'intraprendere una sorta di sfida con i piloti della Moto3. Effetto Mugello? Chissà. Andando per gradi, la prima invasione c'è stata durante la sessione inaugurale di prove libere: qui il leprotto si è limitato ad un'escursione sulla ghiaia, quasi a voler sondare il tracciato in vista di ciò che invece successo domenica. "Leprotto Ktm, forcellone corto e orecchie ben tirate su per non farsi prendere", ha scherzato Mauro Sanchini durante la telecronaca con Zoran Filicic.

Durante la gara

Se l'invasione è stata innocua durante le FP1, il leprotto (sarà stato lo stesso?) ha osato molto di più durante il Gran Premio della Moto3, mettendo in pericolo se stesso ma anche i piloti. Uno in particolare: Jorge Martin del team Del Conca, che poi ha vinto la gara davanti a Bezzecchi e Di Giannantonio. Un brivido che per fortuna non ha avuto alcuna conseguenze.

I precedenti

Come detto, il leprotto da GP non è una novità al Mugello. Una comparsata c'era stata anche nel 2015, in quell'occasione durante il warm up della MotoGP. Nell’ottobre 2015, invece, uno sfortunato gabbiano venne colpito dal casco di Andrea Iannone a Phillip Island. L’ex pilota della Ducati, che al momento dell’impatto si trovava in testa alla gara, riuscì ad evitare l’incidente e l’uccello purtroppo fu colpito in pieno. A febbraio 2018, invece, un serpente entrò in pista in Thailandia nel corso dell'ultimo giorno di test. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche