MotoGP, GP Catalunya. Marquez: "Lorenzo è forte, imparerò tanto da lui"

MotoGp
Marc Marquez e Jorge Lorenzo (foto getty)

A fine stagione Pedrosa lascerà la Honda. Lorenzo prenderà il suo posto. Marquez commenta così l'arrivo del suo nuovo compagno di box: "Sarà difficile battere Jorge, ma sarà interessante vedere la mia moto guidata da lui. Cambiare team? Ora sto bene, ma non si può mai sapere cosa accadrà in futuro. Gareggiare in Formula 1? Al momento preferisco la MotoGP"

L'ORDINE DI ARRIVO

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Marc Marquez insieme a Jorge Lorenzo. La Honda si è assicurata un vero e proprio “dream team” per la prossima stagione. In tanti si chiedono se i due spagnoli, essendo due campioni di altissimo livello, riusciranno a convivere nello stesso team. Marquez, nel corso della conferenza dei piloti al Montmeló, non ha dubbi al riguardo: "Con l’arrivo di Lorenzo ci sarà un grande cambiamento alla Honda, ho imparato tanto da Pedrosa, ma ora cambierò compagno di squadra, anche Jorge è molto forte, imparerò tante cose anche da lui, ha uno stile di guida diverso rispetto a Dani. Sarà difficile batterlo, ma questa è una cosa a cui penserò in futuro. Cosa posso imparare da Lorenzo? Quando arriva un nuovo pilota nel team, è interessante vedere la tua moto guidata con un altro stile di guida. Lorenzo è molto forte, ma anche Pedrosa e Crutchlow con la Honda sono molto forti. Il futuro di Pedrosa? Tutti oggi eravamo in attesa di una risposta, secondo me continuerà, credo abbia una sola opzione, come sappiamo tutti".

Il futuro di Marquez

Non solo il passaggio di Lorenzo alla Honda. Marquez, nel corso della conferenza piloti, ha parlato anche della prossima gara al Montmeló e delle ipotesi sul suo futuro. “Abbiamo già dimenticato i problemi del Mugello, non sono riuscito a gestire le cose nel modo giusto, ma qui al Montmeló sono salito diverse volte sul podio e sono andato bene nei test, nonostante non sia una delle mie piste preferite. Provare un'altra moto? Se me lo chiedi ora, ti dico di no, nel senso che sto bene alla Honda, al momento non sento il bisogno di cambiare. Mi sento bene perché percepisco il rispetto del team, è la cosa più importante per me. Non si può mai sapere cosa accadrà in futuro, ma al momento sto bene alla Honda. Gareggiare in Formula 1 in futuro? E' stato bello provare una macchina da Formula 1 al Red Bull Ring, ma un conto è provare una Formula 1, un altro conto è gareggiare, sarebbe molto più pericoloso. Era solo un test, Mark Webber mi chiedeva scherzando se fossi pronto a passare in Formula 1 nel 2021, ma al momento preferisco restare in MotoGP, è stata comunque una bella esperienza che ripeterò in futuro".

Power up!! 🧢👕 @fanclubmm93 #CatalanGP

Un post condiviso da Marc Márquez (@marcmarquez93) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche