Moto2 e Moto3, la cronaca delle qualifiche dal GP di Catalunya

Fabio Quartararo conquista la pole in Moto2 (foto getty)

Al Montmeló Quartararo davanti a Marquez e Schrotter, 4° Bagnaia. In Moto3 Enea Bastianini conquista la nona pole della sua carriera davanti a Martin e Suzuki. Antonelli dichiarato "unfit" per un problema alla spalla

 

LA GRIGLIA DELLA MOTOGP - L'ORDINE DI ARRIVO

 

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

 

Quartararo e Bastianini. Sono loro i poleman del Montmeló in Moto2 e in Moto3, con due storie diverse ma allo stesso modo emozionanti. Fabio Quartararo è il pilota che non ti aspetti, conquista a sorpresa la pole in Moto2 con un 1:43.474 realizzato nei giri finali. Alle sue spalle ci sono ad appena un decimo di distanza Alex Marquez e Marcel Schrotter, il leader del Mondiale Pecco Bagnaia partirà dalla seconda fila. Per Fabio Quartararo si tratta della prima pole della carriera. Il pilota francese della Speed Up interrompe così il dominio di Kalex. Sorprende anche la 17esima posizione di Miguel Oliveira, vincitore al Mugello. Simone Corsi partirà 11°, Luca Marini è 13°, Romano Fenati è 15° davanti ad Andrea Locatelli, Stefano Manzi è 31°, Federico Fuligni è 33°. In Moto3 Enea Bastianini ruba la scena agli avversari conquistando la nona pole della sua carriera. È sorprendente come il pilota italiani sia riuscito ad anticipare Jorge Martin, che sembrava davvero imbattibile sul circuito di casa. E invece Bastianini partirà davanti a tutti grazie al suo 1:48.806. Martin staccato di appena +0.107. Terza casella per il giapponese Suzuki +0.251.

1 nuovo post

GP Catalunya, Moto2: pole di Quartararo.

La griglia di partenza:

 
1
F. QUARTARARO
1:43.474
2
A. MARQUEZ
+0.116
3
M. SCHROTTER
+0.145
4
F. BAGNAIA
+0.347
5
B. BINDER
+0.393
6
M. PASINI
+0.431
7
X. VIERGE
+0.662
8
J. MIR
+0.696
9
S. LOWES
+0.741
10
L. BALDASSARRI
+0.753
- di Redazione SkySport24
Moto2: prima pole in carriera per Quartararo, che chiude davanti a Marquez e Schrotter
- di Redazione SkySport24

GP Catalunya, Moto3: pole di Bastianini.

La griglia di partenza

 
1
E. BASTIANINI
1:48.806
2
J. MARTIN
+0.107
3
T. SUZUKI
+0.251
4
A. SASAKI
+0.253
5
A. CANET
+0.309
6
K. TOBA
+0.379
7
J. MCPHEE
+0.385
8
G. RODRIGO
+0.427
9
M. BEZZECCHI
+0.493
10
L. DALLA PORTA
+0.573
- di Redazione SkySport24

Caduta anche per Kaito Toba quando mancano 16 minuti al termine delle qualifiche

- di Redazione SkySport24

Caduta senza conseguenze per Jorge Martin, il pilota spagnolo al momento è terzo

- di Redazione SkySport24

Bastianini è il primo pilota a rompere il "muro" del 49, il pilota italiano adesso è in testa con 1:48.806

- di Redazione SkySport24
Jorge Martin si porta subito in testa con 1:49.522. Il pilota spagnolo punta alla doppietta pole-vittoria sul circuito di casa.
- di Redazione SkySport24

Antonelli non parteciperà alle qualifiche

 
Prima dell'inizio delle qualifiche di Moto3, arriva una brutta notizia per Antonelli: il pilota italiano purtroppo non riuscirà a partecipare alle qualifiche a causa del problema alla spalla, uscita dopo una caduta nelle Libere3. La spalla di Antonelli è stata rimessa in posizione dai medici della clinica mobile, tuttavia il pilota è stato dichiarato "unfit" per la caccia alla pole.
- di Redazione SkySport24

Concluse le prove libere del GP di Catalunya, i piloti della Moto2 e della Moto3 entrano in pista per le qualifiche. La caccia alla pole in Moto3 scatta alle 12:30, mentre la Moto2 sarà impegnata alle 15 subito dopo la MotoGP. In Moto3 il pilota favorito per la pole sembra essere Jorge Martin.Per lui si tratta della quarta apparizione in Catalogna, tutte in Moto3. Ha iniziato la stagione con la vittoria nel GP del Qatar, ripetendosi ad Austin e al Mugello. Martin è così salito a 4 successi in Moto3. Lo spagnolo è uomo delle pole, ci è riuscito nel 2018 ad Austin, Jerez, Le Mans e Mugello. Sono 13 totali in Moto3 per lui, eguagliato il record di questa classe di Rins. In Argentina e Francia 2018 è invece arrivato il giro veloce, sono 4 totali per lui. Martin ha conquistato 13 podi totali in Moto3. Aveva già disputato un 2017 eccezionale, coronato a Valencia (nella sua gara numero 50 nel Mondiale) con il suo primo successo. Ben nove podi nel 2017, mentre il primo era arrivato con il 2° posto di Brno nel 2016. Nel 2017 ha saltato per infortunio i GP di Germania e Repubblica Ceca. Al Mugello 2017, quando aveva ottenuto la pole, Martin è partito soltanto 13esimo a causa di una penalizzazione. A Misano 2017, invece, è partito davanti a tutti pur non avendo conquistato la pole grazie alla penalità di Bastianini. Esordio assoluto nel 2015 nel Motomondiale con la Mahindra del team di Jorge Martinez. Ha conquistato un punto già nella sua gara di debutto, con la 15esima posizione in Qatar.

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche