Moto3, Nieto: "Catalogna in agrodolce"

MotoGp
Pablo Nieto, in Catalogna, parla con il suo pilota
Pablo

Soddisfatto per la rimonta di Foggia e felice per la ritrovata determinazione di Bulega, Nieto mastica amaro per la caduta che ha coinvolto Nicolò. Bulega: "Non dobbiamo scoraggiarci"

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Un GP di Catalunya dal sapore dolce amaro per lo Sky Racing Team VR46 al Montmelo. Dennis Foggia, rookie della categoriasi è provato in una bellissima rimonta (nono). Nicolò Bulega che stava sfoderando il suo piglio migliore e ritrovato mentre era in lotta per la vittoria si è visto coinvolto in un incidente che ha interessato anche Aron Canet e Albert Arenas ed è dovuto rientrare ai box.

Nieto: "Gioia a metà" 

"Sto provando due sensazioni davvero molto diverse tra loro, commenta il Team Manager dello Sky Racing Team VR46 Pablo Nieto, da un lato sono contento di aver rivisto Nicolò lottare nel gruppo di testa dall’altro, invece, l’incidente, dove lui è stato totalmente incolpevole, mi ha lasciato con l’amaro in bocca. Un vero peccato, ma è stata una gioia rivederlo a quel loivello, in quelle posizioni. Bulega ha avuto un periodo difficile, ma noi e soprattutto lui stesso stiamo facendo un grande lavoro per trovare la via, ed oggi era nel giusto". Totalemente contento invece della prestazione di Foggia: "Dennis partiva molto indietro, ma ha fatto una gran rimonta e ha sfiorato la Top6. Sono soddisfatto".

Bulega: "Guardo il bicchiere mezzo pieno, sto tornando"

"Un weekend nel complesso positivo: dopo tante gare dove abbiamo sofferto, è stato bellissimo tornare a girare con il gruppo di testa. Non ci mancava nulla per lottare per la vittoria, ma un pilota, nella bagarre degli ultimi giri, ha commesso un errore e io mi sono ritrovato nella ghiaia. Abbiamo lavorato tanto, non dobbiamo scoraggiarci, ma vedere il bicchiere mezzo pieno e andare avanti in questa direzione".

Foggia: "Ho pure sfiorato il 6° posto"

"Una gara davvero molto dura. Partivamo dal fondo del gruppo, ma ci abbiamo provato, sono arrivato fino al sesto posto e sono soddisfatto dei punti e della Top10 finale. Peccato per l’ultimo giro perché, nel gruppo, un pilota mi ha toccato e sono stato costretto a cedere delle posizioni".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.