Moto2, Sachsenring: Bagnaia risale allo scadere

MotoGp
francesco_bagnaia_practice_day1

FP1 da dimenticare, una scivolata e poi la crescita verso la conclusione delle seconde libere culminata con il quinto tempo: una giornata tutta in salita per il pilota dello Sky Racing Team VR46, insegue anche Luca Marini

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Sembrava davvero un "venerdì 13" per Francesco Bagnaia e per lo Sky Racing Team VR46 al Sachsenring. La prima giornata di prove libere del Gran Premio di Germania ha prodotto riscontri e risultati contrastanti con il capo-classifica di campionato addirittura venticinquesimo nelle prime prove libere, ma in grado di risalire la china nelle FP2 siglando il quinto tempo dopo una scivolata senza conseguenze. Avvicina la top-10 anche Luca Marini, in continua e progressiva crescita dopo il positivo weekend vissuto al Sachsenring.

Bagnaia vive una giornata tra alti e bassi

Non si è fatto mancare nulla Francesco Bagnaia in una (complicata) prima giornata di attività vissuta al Sachsenring. Nell'inaugurale sessione di prove libere, sperimentando una serie di aggiornamenti KALEX, non è andato oltre il venticinquesimo tempo in 1'26"322, restando lontano 1"1 dal miglior crono siglato da Dominique Aegerter. Nel pomeriggio 'Pecco' ha iniziato il turno con riscontri altalenanti fino ad una scivolata, risoltasi fortunatamente senza conseguenze, alla curva 3 giusto a 20 minuti dal termine. Risalito in sella dopo un'interruzione con bandiera rossa delle FP2 per risistemare gli air-fence in seguito alla caduta di Federico Fuligni, il ventunenne pilota dello Sky Racing Team VR46 ha progressivamente scalato posizioni in classifica fino al quinto miglior tempo in 1'24"836, non distante dal best lap di Xavi Vierge (1'24"750)

Marini avvicina la top-10

Per Luca Marini il venerdì di prove al Sachsenring ha prodotto qualche segnale incoraggiante per il prosieguo del GP di Germania. Quattordicesimo nelle FP1, nella seconda sessione ha staccato il dodicesimo tempo in 1'25"027, di fatto 3 decimi dalla "pole" di giornata. Una prestazione di buon auspicio per avvicinarsi ulteriormente alle posizioni che contano della classe Moto2 domani nel corso delle qualifiche ufficiali in programma a partire dalle 15:05 (diretta TV su Sky Sport MotoGP HD).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche