Moto3, Bulega: "Siamo vicini, ma dobbiamo lavorare"

MotoGp
bulega_friday_sachsenring_2018

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 individua le aree dove sarà possibile migliorare il set-up della propria KTM in vista delle qualifiche del GP di Germania mentre Dennis Foggia scopre le caratteristiche del Sachsenring

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Tra alti e bassi, lo Sky Racing Team VR46 ha concluso una prima giornata di prove del Gran Premio di Germania al Sachsenring con qualche segnale di buon auspicio in vista del prosieguo del weekend. Nelle FP2 Nicolò Bulega ha concluso dodicesimo ad un soffio dalla top-10 e a mezzo secondo dalla vetta mentre Dennis Foggia, al debutto su questa pista, ha incontrato qualche difficoltà in più del previsto.

Bulega: "Lavoreremo sul setting"

Scontando soli 513 millesimi dalla vetta, Nicolò Bulega ha concluso le prime prove libere del Gran Premio di Germania in dodicesima posizione, non distante dal gruppo che conta della classe Moto3. "Siamo abbastanza vicini al gruppo dei più forti, ma dobbiamo continuare a lavorare sul setting per poter essere più competitivi con gomme usate", ammette il pilota dello Sky Racing Team VR46, individuando l'area dove concentreranno il lavoro in previsione della gara. "Dopo i primi tre, quattro giri, inizio a perdere confidenza alla guida e non riesco più ad essere veloce quanto vorrei".

Foggia: "La pista mi piace, ma..."

Come spesso gli capita in questa sua stagione d'esordio a tempo pieno nel Mondiale Moto3, Dennis Foggia ha speso il venerdì di prove per scoprire le caratteristiche di un circuito a lui completamente sconosciuto. "L'esordio è stato un po' più complicato del previsto", spiega il rookie dello Sky Racing Team VR46, venticinquesimo nella graduatoria dei tempi. "La pista mi piace, è davvero particolare, ma non ho il feeling alla guida che vorrei per riuscire ad essere veloce. Rispetto al mattino, non sono riuscito a migliorare il mio miglior tempo sul giro, ma continueremo a lavorare con il Team per fare uno step per la qualifica".

Il punto di Pablo Nieto

Spetta al Team Manager Pablo Nieto il bilancio del venerdì vissuto dallo Sky Racing Team VR46 al Sachsenring. "Nicolò non è partito male, non è lontano dai più forti e continueremo a lavorare per avvicinarci ulteriormente", spiega Nieto. "Per Dennis è stato l’esordio su questo tracciato, in mattinata è rimasto nel gruppo, mentre al pomeriggio abbiamo fatto più fatica. Ci manca ancora qualcosa, ma possiamo fare uno step domani".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche