Moto3, Foggia: "Weekend in crescendo"

MotoGp

Quinta fila per il rookie dello Sky Racing Team VR46 in progressivo miglioramento sin dalle prime prove libere, Nicolò Bulega si qualifica con il diciottesimo tempo

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Dalla quinta e dalla sesta fila per una gara di rimonta. Questo l'auspicio dello Sky Racing Team VR46 in vista della gara a Brno dove Dennis Foggia e Nicolò Bulega scatteranno rispettivamente dalla tredicesima e dalla diciottesima casella, epilogo di una qualifica decisamente caotica soprattutto nei conclusivi minuti.

Foggia: "Meglio rispetto a ieri"

Impossibilitato a migliorare il proprio crono di 2'09"162 avendo preso bandiera proprio nel finale delle qualifiche, Dennis Foggia si mostra comunque soddisfatto per i progressi compiuti. "E’ stato un weekend in crescendo e, rispetto a ieri, ho fatto un importante step in avanti e mi trovo a mio agio alla guida", afferma il rookie dello Sky Racing Team VR46. "Peccato per l’ultimo run della qualifica, sono partito proprio a pochi minuti dalla fine della sessione e ho preso la bandiera a scacchi senza poter sfruttare l’ultimo giro lanciato. E’ stato un errore, ma partiremo dalla quinta fila, possiamo fare una gran bella gara e divertirci".

Bulega: "Dobbiamo studiare un piano B..."

Non è andata per il verso giusto la qualifica di Nicolò Bulega, diciottesimo in 2'09"591. "Dopo le libere, non è stata la sessione che ci aspettavamo", afferma il pilota dello Sky Racing Team VR46. "Abbiamo fatto fatica e non è la prima volta che abbiamo questo tipo di problema con l’innalzamento delle temperature. E’ già successo e dobbiamo lavorare ad un piano B che ci permetta di essere pronti in queste situazioni. Stamattina, in FP3, ho dimostrato di avere un buon passo gara quindi c’è da sperare in un clima più favorevole per domani".

Il punto di Pablo Nieto

Pablo Nieto, Team Manager dello Sky Racing Team VR46, pone l'accento su quanto accaduto nei minuti conclusivi delle qualifiche di Brno. "Negli ultimi minuti del turno abbiamo visto tanti piloti in gruppo, giochi di scie e attese che, ormai, sembra siano diventati la norma in Moto3. Non credo sia un grande spettacolo da vedere per i tifosi e chi è a casa", il pensiero di Pablo Nieto. "Dennis ha chiuso la miglior sessione del weekend, sfruttando il lavoro fatto nella prima parte della qualifica che gli ha garantito il 13esimo posto. Con Nicolò abbiamo fatto più fatica a gestire il turno e domani ci aspetta una gara in salita. Con entrambi, non siamo riusciti a sfruttare l’ultimo tentativo per migliorarci e questo ci costringerà a recuperare posizioni".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche