Moto2, Marini e Bagnaia: "Che gara"

MotoGp

Doppio podio per lo Sky Racing Team VR46 a Brno: 'Maro' secondo, 'Pecco' conclude terzo al culmine di una gara che resterà negli annali

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Una gara che rappresenta già una delle pietre miliari nella storia dello Sky Racing Team VR46. All'Automotodrom Brno Luca Marini e Francesco Bagnaia lottano fino all'ultimo per la vittoria e, con quest'ordine, salgono rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio preceduti dal solo vincitore Miguel Oliveira. Una corsa da incorniciare che attesta il livello di competitività di tutta la squadra, pronta a raggiungere nuovi, prestigiosi traguardi da qui in avanti.

Marini: "Finale pazzesco"

Ribadendo il suo eccezionale momento di forma, dopo il podio del Sachsenring a Brno Luca Marini è stato uno dei grandi protagonisti. Poleman il sabato, in gara si è giocato fino all'ultimo la vittoria con Oliveira. "Sono molto contento: due podi di fila e la prima pole in carriera", esclama il pilota dello Sky Racing Team VR46. "Mi sono divertito, ho fatto tanti sorpassi, la strategia studiata con il Team ha dato i suoi frutti e anche fisicamente sto molto meglio. Un ultimo giro pazzesco, ho provato di tutto per superare Miguel (Oliveira), ho tenuto uno stile di guida molto aggressivo anche se non è nelle mie caratteristiche. L’ultima staccata ho dato il massimo, ma ho commesso un errore, è entrata la seconda e Miguel mi ha sorpassato. Devo ringraziare Pecco, per il suo aiuto, tutti i tecnici, meccanici, Sky e la VR46 Riders Academy perché stiamo facendo un incredibile lavoro e stiamo dimostrando di essere un grande Team".

Bagnaia: "Peccato aver perso la leadership"

Nonostante qualche problema, Francesco Bagnaia a Brno è riuscito a salire sul terzo gradino del podio, lasciando tuttavia per soli 2 punti la leadership di campionato a Miguel Oliveira. "Mi dispiace aver perso la testa del Campionato, ma sono contento del podio dopo la gara del Sachsenring che non si è conclusa nel modo sperato", afferma Pecco. "Abbiamo lavorato molto in questo weekend, non avevo il feeling che volevo sul davanti, perdevo molto grip dopo alcuni giri, ma stamattina ho provato una modifica nel warm up e sono riuscito ad essere competitivo. Eravamo tutti vicini, Balda era molto aggressivo in sorpasso e ho perso tanto tempo. Ho cercato di tenere il ritmo di quelli davanti recuperando in staccata. Dobbiamo continuare in questa direzione e tornare consistenti come nella prima parte della stagione. Come Team stiamo crescendo e sono molto contento anche per Luca, per i suoi ultimi risultati".

Il bilancio Pablo Nieto

Non può che esser soddisfatto di questa prestazione di squadra Pablo Nieto, Team Manager dello Sky Racing Team VR46. "E’ difficile trovare le parole in questo momento, sono contentissimo e fiero di questi ragazzi", commenta Nieto. "I piloti, il Team e i tecnici hanno fatto un gran lavoro di squadra e oggi siamo riusciti a portare entrambi sul podio. E’ una soddisfazione che ci ripaga di tanto impegno, ma anche uno stimolo a continuare a fare sacrifici per ritornare in testa al Campionato e a curare ogni dettaglio. E’ stata una bellissima gara, tanti sorpassi e un ultimo giro incredibile. Luca ci ha provato in tutti i modi e anche Pecco è riuscito ad essere competitivo dopo un weekend non facilissimo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche