MotoGP, Yamaha, Lin Jarvis: "No al fratello Alex? Mai parlato con Marc Marquez"

MotoGp

Il Team Manager Yamaha replica a Marc sul no all'arrivo del fratello: "Non ho mai parlato con Marc e lui stesso ha ammesso che Alex non è pronto per la MotoGP. In più, avere il fratello in Yamaha mentre lui corre in Honda, team tra i rivali principali, sarebbe strano..."

SILVERSTONE, GARE CANCELLATE

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Alex Marquez in MotoGP in Yamaha? Nell'intervista esclusiva rilasciata da Silverstone a Sandro Donato Grosso (qui la versione integrale, sabato alle 19.45 lo speciale "A passo di Marquez") Marc Marquez aveva spiegato che l'operazione non si farà: "Lin Jarvis ha detto che un Marquez in Yamaha non si può vedere, lo aveva detto già a me nel 2016. Lo rispettiamo e lo capiamo. Quando vai in MotoGP devi essere pronto. Mio fratello non ha ancora fatto quello che deve fare in Moto2. Non bisogna avere fretta. Se vinci 10 gare in Moto2 tutte le porte sono aperte, è così, bisogna parlare in pista e non fuori". A margine della conferenza con l'annuncio di Morbidelli e Quartararo nel Team Yamaha Petronas SIC, il Team Manager Yamaha Lin Jarvis ha fatto chiarezza ai microfoni di Sky Sport MotoGP: "Non ho mai parlato con Marc. È chiaro che ci siano anche altri piloti che possano essere scelti per questo progetto. Secondo me Marc stesso ha ammesso che il fratello non è pronto per la MotoGP, che non è così forte per essere la scelta n.1. In più, avere il fratello in Yamaha mentre lui corre in Honda, team tra i rivali principali, sarebbe strano...".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche