Moto3, Bulega: "Sono contento, buon inizio"

MotoGp

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 conclude terzo le prime prove libere in Aragona: ci sono tutti i presupposti per un weekend al vertice

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Con i giusti presupposti e con promettenti riferimenti cronometrici inizia il Gran Premio di Aragona per lo Sky Racing Team VR46 nella classe Moto3. Nicolò Bulega, competitivo sin dalle FP1, chiude terzo la seconda sessione mostrandosi soddisfatto e fiducioso per il prosieguo del weekend, mentre Dennis Foggia ha già individuato le aree dove è possibile migliorarsi pensando alle qualifiche.

Bulega: "Ho trovato le sensazioni che cercavo in sella"

Annunciato come pilota dello Sky Racing Team VR46 per il Mondiale Moto2 2019, Nicolò Bulega al MotorLand Aragon ha subito ben impressionato sul piano cronometrico. "Il weekend è iniziato decisamente in maniera positiva e sono contento", spiega il giovane pilota italiano, terzo nella graduatoria dei tempi. "Fin dalle Fp1, ho preso subito un buon ritmo e trovato le sensazioni che cercavo alla guida. Con la S davanti sono stato veloce, ma quando sono sceso in pista con la M ho fatto un ulteriore step che cercheremo di sfruttare per essere ancora più competitivi domani. Ci avviciniamo sempre di più".

Foggia: "Bene con gomme usate"

Per Dennis Foggia, venticinquesimo nella graduatoria dei tempi, restano delle sensazioni positive nelle prove di long run. "Sono partito davvero carico in Fp2 e, con gomme usate, sono riuscito a tenere il passo dei più forti e a rimanere per gran parte della sessione nella Top10", spiega il talentuoso pilota capitolino. "Avevo buone sensazioni che speravo di confermare nell’ultimo run con pneumatici nuovi. Purtroppo, mi sono ritrovato in pista da solo, ho cercato di spingere, ma non ho potuto sfruttare gli ultimi minuti. Abbiamo comunque delle buone carte da giocarci domani".

Il punto di Pablo Nieto

Per Pablo Nieto, Team Manager dello Sky Racing Team VR46, si è trattato di un venerdì di prove giudicato positivamente. "Una prima giornata nel complesso buona: Nicolò ha trovato subito un buon feeling e, grazie al lavoro fatto con il Team, è riuscito a rimanere sempre nel gruppo di testa", rivela Nieto. "Dobbiamo continuare così verso la qualifica. Dennis purtroppo è rimasto solo in pista nell’ultima uscita e, senza scie, non è riuscito a limare il suo crono, ma può accorciare le distanze".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche