Aragon, 100 volte Pecco

MotoGp

Francesco Bagnaia al MotorLand Aragon raggiunge il prestigioso traguardo dei 100 Gran Premi disputati in carriera nel Motomondiale: dall'esordio nel 2013 al sogno iridato in Moto2 con lo Sky Racing Team VR46

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Raggiungere la tripla cifra in termini di gettoni di presenza nel Motomondiale non è cosa da tutti. Riuscirci da capo-classifica di campionato della Moto2 per Francesco Bagnaia è una ragione d'orgoglio volta a legittimare un percorso di crescita compiuto dal 2013 ad oggi anche grazie al matrimonio di successo con lo Sky Racing Team VR46.

L'esordio mondiale

L'avventura di 'Pecco' nel Motomondiale era iniziata nel 2013 con il Team Italia, con un retroscena. Il suo esordio iridato, nello specifico al Gran Premio del Qatar di Losail, doveva esser posticipato per una frattura al radio sinistro rimediata nei conclusivi test pre-campionato di Jerez. Stringendo i denti il pilota chivassese riuscì a prender parte al weekend di gara, portando a termine la corsa in ventitreesima posizione.

Con Sky e la VR46

Non è stata propriamente una passeggiata la sua prima stagione nel Mondiale Moto3: tante difficoltà, diverse delusioni, ma che ne hanno fortificato il carattere e la sua voglia di dar prova del proprio valore. Scelto dalla VR46 Riders Academy per il debutto dello Sky Racing Team VR46 nel Motomondiale, nel 2014 si mette in mostra con qualche risultato apprezzabile, ponendo le basi per un successivo biennio di soddisfazioni con il team Aspar e la Mahindra. Sempre con i loghi Sky sulla tuta e da pilota della Academy di Valentino Rossi, 'Pecco' nel 2015 conquista il primo podio a Le Mans, viatico per affermarsi nell'elite della entry class la stagione successiva: due vittorie (Assen e Sepang), il quarto posto in campionato (ad un soffio dal terzo) e la chiamata proprio dallo Sky Racing Team VR46 per il Mondiale Moto2.

Rookie of the Year e sogno mondiale

Pronti-via Bagnaia in Moto2 centra quattro podi ed il prestigioso riconoscimento di "Rookie of the Year" riservato al miglior esordiente della categoria, un traguardo senza precedenti per un pilota italiano. Con l'esperienza maturata nel 2017, in questa stagione Pecco diventa il riferimento della serie con 6 vittorie e la leadership di campionato.

Qualche numero?

Aspettando la bandiera a scacchi della gara di Aragon, nei 99 GP sin qui disputati Bagnaia ha collezionato complessivamente 8 vittorie (6 in Moto2, 2 in Moto3), 6 pole position, 19 podi e 659 punti. Nello specifico, 2/3 (e più...) di questi traguardi sono stati raggiunti con lo Sky Racing Team VR46...

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche