Moto3, GP Thailandia. Pole di Bezzecchi: 7 italiani nei primi 10

MotoGp

Paolo Lorenzi

Con un giro capolavoro il romagnolo strappa la prima posizione in griglia. Martin, in difficoltà per un'infiammazione, partirà quattro file più indietro. Ma la sua presenza in gara resta in dubbio: deciderà dopo il warm up. Bene gli italiani: sette piloti nei primi dieci

GP di Thailandia in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP (canale 208). Gli orari delle gare: Moto3 alle 6, Moto2 alle 7:20, MotoGP alle 9

IL RACCONTO DELLA GARA DI MOTOGP

GUIDA TV - CLASSIFICA

Bezzecchi firma la prima pole position in Thailandia. Il romagnolo questa volta non sbaglia come ad Aragon: tira il gruppo nel finale, ma nessuno gli ruba la scia. Anzi, nelle ultime curve si ritrova davanti altri piloti che potrebbero rallentarlo, ma riesce a superarli. Un giro capolavoro che pesa tanto in previsione di una gara dove Martin, a causa di un’infiammazione al tendine della mano sinistra (la stessa operata due mesi fa), aspetta al box, risparmiando le forze per un giro secco, uno solo, nel finale. Lo spagnolo deciderà solo dopo il warm up se correre o no il GP in Thailandia. Ricordiamo gli orari: warm up alle 3.40, gara alle 6. In classifica lo spagnolo è in vetta con 13 punti di vantaggio su Bezzecchi.

Sette italiani nei primi dieci, una buona sessione di qualifica per i piloti di casa nostra. Arbolino e Antonelli aprono la seconda fila. Bulega, Bastianini e Di Giannantonio (il più veloce al mattino) occupano l’intera terza fila. Dalla Porta apre la quarta. Ma il tema centrale resta il duello per il campionato, tra Bezzecchi e Martin: solo tredici punti li separano e con cinque gare ancora da correre, la Thailandia può diventare determinante per ridurre il gap. Anche se Martin, ricordando il terzo posto in Austria a pochi giorni dall’operazione al polso, non va mai dato per vinto anzi tempo. Da vedere anche il confronto tra gli italiani: Bastianini, purtroppo caduto al termine del turno (e finito sotto le ruote dell’incolpevole Chantra), è teoricamente a portata di podio. Lui come Di Giannantonio, tra i più rapidi insieme ad Antonelli a interpretare  le curve del nuovo tracciato. Con un punto di domanda su Bulega che col settimo posto ha l’opportunità di andare via insieme ai più veloci.

Tempi qualifiche Moto3 GP Thailandia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche