MotoGP, GP Giappone, Lorenzo in dubbio: "Frattura più grave del previsto"

MotoGp

Dopo le cadute di Aragon e Thailandia il ritorno in gara di Jorge Lorenzo è in bilico: "Frattura più grave del previsto, deciderò dopo le prime Libere". Tardozzi: "Non ce lo aspettavamo, speriamo riesca ad esserci"

MARQUEZ CAMPIONE DEL MONDO

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

La conferenza piloti apre la settimana di Motegi, dove Marquez può laurearsi in anticipo campione del mondo. Osservato speciale Jorge Lorenzo, che ha sollevato nuovi dubbi sul suo ritorno in pista dopo la caduta in Thailandia: "Non ci sono buone notizie - ha detto lo spagnolo -, perché la frattura è più grave di quanto inmaginassimo. Abbiamo fatto un doppia tac e la frattura non è migliorata, ma nelle prime Libere proverò in moto a vedere le mie sensazioni. Il rischio è che forzando nelle staccate la frattura si scomponga ulteriormente e che debba essere necessaria un'operazione. Il problema non è il dolore, già altre volte ho corso con il dolore, ma il peggioramento della frattura".

Tardozzi: "Speriamo recuperi in tempo"

Il Team Manager Ducati Davide Tardozzi: "Ci aveva gia avvertito negli ultimi 2 giorni che il dolore persisteva e non stava ancora bene. Abbiamo fatto un'ulteriore verifica, che ha evidenziato che la frattura non si è ancora saldata. Domattina proverà e vedremo cosa fare. Non ci aspettavamo questa notizia, pensavamo che 12 giorni bastassero per recuperare, anche per questo non abbiamo pensato a un sostituto. Speriamo riesca ad esserci".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche