MotoGP, GP Giappone. Motegi stregata per Marc Marquez: "Colpa della caduta nelle Libere 4"

MotoGp

Marquez dovrà inseguire il suo settimo titolo partendo dalla sesta posizione in griglia. Motegi, pur essendo il circuito di casa della Honda, è l'unica pista in calendario in cui lo spagnolo non è mai partito in pole in top-class: "Colpa della caduta nelle Libere 4"

IL TRIONFO DI MARQUEZ A MOTEGI

VIDEO: LA STAGIONE DI MARC

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

"Cercheremo di ottenere il miglior risultato di fronte al personale Honda e ai nostri tifosi, il GP di casa è molto importante per la nostra fabbrica", aveva dichiarato Marquez alla vigilia del GP del Giappone. Motegi non è un circuito qualunque per la Honda. Lo sa bene Marc, che non sarà per niente contento del sesto posto ottenuto in qualifica. Il settimo titolo è lì a un passo, questo risultato in qualifica non pregiudica nulla. Ma vedere Andrea Dovizioso in pole nel GP di casa Honda è uno sgarbo non indifferente per lo spagnolo. Del resto, Motegi è stata spesso una pista stregata in qualifica per Marquez e in parte anche per la Honda. Lo dicono i numeri: Marquez non ha mai conquistato la pole qui, Motegi è l’unico circuito in calendario in cui non è mai partito in pole in top-class. Inoltre la Honda manca la pole nel circuito di casa dal 2011. Non solo. La Honda ha mancato la prima fila a Motegi per la prima volta dal 2009. Dall’altra parte, invece, si fa festa a Borgo Panigale. Per la prima volta la Ducati piazza due moto in prima fila nel circuito della Honda. Ma attenzione a sottovalutare Marquez: lo spagnolo a Motegi ha conquistato due Mondiali MotoGP, precisamente nel 2014 e nel 2016.

Marquez: "Ho fatto sempre fatica qui con il giro secco"

Marc Marquez ha commentato così il suo sesto posto in qualifica: "Un po' me lo aspettavo, perché le due moto che ho usato erano molto diverse. Sono caduto nelle Libere 4 con la moto con cui mi trovavo bene, non ho avuto tempo per preparare al meglio anche l'altra moto. Qui ho fatto sempre fatica con il giro secco, ma il passo gara nelle Libere 4 è stato buono, quindi sono contento. Attaccare da subito? Dipende dalla scelta delle gomme, Dovizioso ha un passo molto buono, proprio come Crutchlow. Proverò a partire bene, vediamo dove sarò alla fine del primo giro, poi sarà importante gestire al meglio la gara".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche