MotoGP 2019, Pedrosa in Ktm: farà il collaudatore con Kallio

MotoGp

Con un post su twitter il team Red Bull KTM Factory Racing ufficializza l'arrivo di Pedrosa, che dalla prossima stagione per due anni affiancherà Kallio nello sviluppo della moto

GP AUSTRALIA, VINCE VINALES

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Impegnato questo weekend a Phillip Island e nelle prossime settimane a Sepang e a Valencia con la Honda, Dani Pedrosa ha annunciato il ritiro già a luglio prima della conferenza del GP in Germania, ma dall'Australia arriva una novità riguardo il suo futuro: l'approdo con il team Red Bull KTM Factory Racing con il ruolo di collaudatore. Il pilota spagnolo affiancherà Mika Kallio in sella alla RC16 per due stagioni, a partire dai test invernali dei prossimi mesi.

Ktm: "Vogliamo colmare il gap dai più veloci"

Pit Beirer (Direttore Motorsports KTM Group): "Avere un pilota delle capacità e dell'esperienza di Dani è un ulteriore segnale del fatto che stiamo andando nella direzione giusta. Speriamo che insieme a Mika ci permetta di colmare il gap che ora abbiamo dai più veloci. Lo ringrazio per la fiducia che ha riposto nel nostro progetto".

Mike Leitner (Team Manager): "Sono molto contento dell'accordo raggiunto. Dani ha vinto tre titoli mondiali ed è ancora molto competitivo, ci aiuterà sicuramente nello sviluppo della moto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche