MotoGP, GP Valencia: numeri, statistiche e curiosità

MotoGp

Michele Merlino

Questo sarà il 20° GP che si svolge a Valencia: il tracciato è stato introdotto nel 1999 e da allora vi si è corso ogni anno. Ecco le statistiche più interessanti e alcune curiosità legate al GP della Comunità Valenciana

Il GP di Valencia è in diretta su Sky Sport MotoGP (canale 208). Le gare: Moto3 alle 11, Moto2 alle 12.20, MotoGP alle 14

LE QUALIFICHE - LA CADUTA DI ROSSI

GUIDA TV - CLASSIFICA

Il capolinea della stagione - Per la 17^ volta Valencia sarà il GP di chiusura della stagione: nessun altro tracciato ha ospitato più “finali” nella storia del motomondiale. Il circuito è intitolato a Ricardo Tormo, vincitore del mondiale 50cc nel 1978 e 1981. Tormo scomparve nel 1998, mentre il circuito venne aperto il 19 settembre 1999.

Terra di conquista giapponese - Honda e Yamaha si dividono gli onori qui, occupando le prime due posizioni in tutte le statistiche: 9 vittorie Honda e 7 Yamaha; 25 podi Honda e 19 Yamaha; 8 pole Honda e 7 Yamaha. Honda e Yamaha si sono spartite le ultime 9 vittorie qui (dal 2009 in poi: 5 per Honda, 4 per Yamaha). Il terzo posto di Iannone (Ducati) di due anni fa è l’unico podio non-Honda/Yamaha qui dal 2011 in poi (7 edizioni, quelle senza Stoner alla guida della moto di Borgo Panigale).

Qui è un derby Spagna-Australia: dal 2006 in avanti qui, per 12 edizioni hanno vinto solo spagnoli (9 volte) o australiani (3 volte). Le vittorie australiane non sono tutte appannaggio di Stoner: nel 2006 Troy Bayliss, appena laureatosi campione del mondo Superbike, arrivò qui senza aver praticamente visto moto e gomme (Bridgestone contro Pirelli usate nella Superbike) e vinse la gara. La Spagna è la nazione più vittoriosa, con 10 successi su 19: dal 2012 in poi qui hanno sempre vinto (6 edizioni consecutive).

Solo 3 le vittorie italiane – grazie a Rossi nel 2003 e 2004 e Melandri nel 2005. Tra i circuiti in calendario abbiamo vinto di meno solo al Red Bull Ring, 2 volte; Rio Hondo, 1; ed Austin, Buriram e Motorland, zero.

L’ultima Marsigliese - Nel 1999, la prima edizione del GP di Valencia, vinse Regis Laconi: si tratta dell’ultima vittoria francese in top-class, e l’unica di Laconi. Candidato numero 1 ad aggiornare la statistica? Ovviamente Zarco.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche