Moto3, Team Gresini Racing 2019: presentata la nuova moto

MotoGp

Sandro Donato Grosso

Sono l'argentino Gabriel Rodrigo e l'azzurro Riccardo Rossi i piloti con cui la scuderia targata Kommerling punta a confermarsi nel 2019, dopo aver vinto l'ultimo Mondiale in Moto3. Guidato dal coach Poggiali, il nuovo team è stato presentato a Faenza

In Moto3 Gresini parte dal Mondiale conquistato nel 2018 con Jorge Martin... Difficile fare meglio, ma le ambizioni, nonostante una struttura completamente nuova, sono le stesse. E' il concetto portante che emerge dalla presentazione ufficiale del Team, avvenuta a Faenza. Il mix dei piloti è interessante: da una parte il veterano spagnolo ma di origini argentine Gabriel Rodrigo, dall'altra un esordiente assoluto, Riccardo Rossi, che ha appena compiuto 16 anni e che ha disputato Civ e Cev nelle passate stagioni. Il duo ben assortito avrà il supporto di due uomini d'esperienza come Massimo Capanna ed Ivano Mancurti.

La moto a disposizione è una Honda cresciuta davvero tanto grazie ad un nuovo motore con cambio ad innesti veloce e un nuovo telaio in alluminio che rende la rende più maneggevole e veloce nei cambi di direzione, ma c'è anche un'aerodinamica più rastremata. I colori sono dettati dal title sponsor Kommerling, che dà il nome al team e che ha soggerito livrea blu elettrico e bianco. Il coach del team è il due volte iridato Manuel Poggiali, che ha grande attitudine a gestire i giovani.

Rodrigo è stato il più veloce nei test di Jerez e considera questa la sua grande occiasione, mentre Rossi from Genova punta ad Rookie of the Year ed avrebbe voglia, visto il cognome che si ritrova, di ritagliarsi un minuscolo spazio nei motori di ricerca sul web visto che alla voce Rossi... tra Valentino, Paolo il Calciatore e Riccardo l'attore chi sono decine di migliaia di pagine da scorrere prima di poter trovare il suo nome. Ma il tempo è dalla sua parte... forse!

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche