SKY-VR46, subito forti nei test ufficiali a Jerez

MotoGp
Luca Marini durante i test ufficiali di Jerez de la Frontera

La tre giorni di test in Andalusia ha confermato le buone sensazioni dello Sky Racing Team VR46 con Marini e Bulega subito veloci in Moto2, mentre Foggia e Vietti in costante crescita in Moto3. Nieto: "Sono molto contento"

Vietti:"Eccomi sono pronto... ripensando all'Australia"

C’è soddisfazione in casa Sky Racing Team VR46 per quanto fatto nei test ufficiali di Jerez de la Frontera. Tre giorni molto produttivi dove sia in Moto2 che in Moto3 hanno sperimentato tanto, mantenendo sempre alta la competitività in tutti e tre giorni, come confermato dal Team Manager Pablo Nieto: “Marini non è ancora al 100% ma è stato molto veloce. E’ andato forte anche Bulega e sta lavorando bene con il team. Sono contento anche di quanto fatto in Moto3 con Foggia e Vietti e sono convinto che c’è ancora margine per entrambi”.

Moto2: Marini e Bulega subito veloci

Dopo le buone sensazioni dei test privati della scorsa settimana, Luca Marini è apparso in gran forma nella tre giorni di Jerez. Nel Day 1 è stato il più veloce bloccando il cronometro sull’1:41.146. Molto bene anche nei giorni seguenti (giovedì e venerdì), il pilota dello Sky VR46 ha confermato un buon passo e una discreta condizione fisica, dopo l’infortunio alla spalla. Nell’ultima giornata sempre a ridosso dei primi con un ritardo di soli 0.164 millesimi da Binder. Nella classifica combinata dei tre giorni ha concluso con un ottimo quarto tempo. “Sono molto contento - ha esordito Luca - siamo stati veloci e competitivi. Fisicamente ho accusato un po’ il Day 3, ma ho qualche giorno per recuperare in vista del Qatar”.

Notizie positive anche per Nicolò Bulega che, dopo le difficoltà del primo giorno, ha fatto un ottimo step sulla moto. Nell’ultima tornata del Day 3 ha chiuso in quinta posizione, a poco più di due decimi dal primo, risultando il miglior rookie dell’ultima sessione. Nella combinata dei tre giorni ha fatto registrare il settimo tempo. “Sono davvero molto contento – dice Nicolò – sto imparando a gestire la moto con un stile meno da Moto3 e inizio a vedere i primi risultati. Vado in Qatar motivato e – conclude – con tanta voglia di fare bene”.

Moto3: Foggia e Vietti in crescita

Continuano i progressi di Dennis Foggia e Celestino Vietti Ramus. Entrambi hanno chiuso in crescendo i test ufficiali in Andalusia. Il pilota romano nell’ultimo giorno è sceso sotto il muro dell’1:47, fermando il cronometro sull’1:46.382, una performance che gli consente di ridurre il gap dal gruppo di testa (Masia, su tutti). “Abbiamo fatto un gran lavoro spalmato su tutti e tre giorni – esordisce Dennis -  concentrandoci soprattutto sul passo gara e meno sul giro secco. Non vedo l’ora di arrivare a Losailr”.

Passi in avanti anche per l’altro pilota dello Sky VR46, il rookie Vietti (1:47.054) che ha concluso con un’ultima sessione piuttosto incoraggiante, chiudendo di fatto la top ten. Nella classifica combinata dei tre giorni: 16esimo posto complessivo per Foggia e 24esimo per Vietti. “Sono contento – dice Celestino - perché rispetto alla scorsa settimana abbiamo fatto dei buoni progressi a livello cronometrico e ci siamo avvicinati al ritmo dei primi. Abbiamo trovato una buona base in vista dell'inizio del campionato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.