Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 aprile 2019

MotoGP, GP Austin: la caduta di Marc Marquez in Texas. VIDEO

print-icon

Marquez cade a 12 giri dalla fine e termina la sua gara con zero punti, quando si trovava già in fuga in testa alla gara. Si interrompe così il dominio di "Capitan America" Marc, che aveva sempre vinto ad Austin negli ultimi sei anni

MARQUEZ: "LA CADUTA? ERRORE GRAVE"

L'EDITORIALE DI GUIDO MEDA

CLASSIFICA - CALENDARIO

Capitan America questa volta non ce l’ha fatta. Marc Marquez, nonostante i suoi super poteri da pilota straordinario, termina il GP delle Americhe con zero punti. Lo spagnolo, infatti, è scivolato a 12 giri dal termine alla curva 12, quando si trovava in testa alla gara, già in fuga. Il pilota della Honda, che era partito dalla pole per la settima volta consecutiva in Texas, era il favorito su questi circuito, dove aveva sempre vinto negli ultimi 6 anni. Per fortuna la caduta è stata senza conseguenze per Marquez. Anzi, Marc ha provato anche a far ripartire la moto, senza riuscirci. Ha addirittura rischiato di farsi male, crollando a terra nel tentativo di tornare in sella. Marquez torna afflitto al box: lo spagnolo scivola al quarto posto nel Mondiale, con un distacco di 9 punti dal leader della classifica Andrea Dovizioso (che cha chiuso la gara di Austin al 4° posto).

Austin, termina il dominio di Marquez dopo 6 anni

- Per la prima volta dopo 6 anni consecutivi, ad Austin ha vinto un pilota diverso da Marc Marquez
- Marc Marquez era l'unico pilota ad essere sempre salito sul podio di Austin
- Marc Marquez aveva vinto le ultime 12 gare che aveva corso negli Stati Uniti (fra tutte le classi)
- Le ultime 15 gare negli Stati Uniti erano state vinte tutte dalla Honda
- L'ultimo doppio ritiro Repsol Honda risale a Phillip Island 2018

La foto-sequenza della caduta di Marquez ad Austin

Marquez: "La caduta? Errore grave che mi dà fastidio"

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi