Superbike, Round Italia: Rea fa sua anche la Superpole Race, Gara-2 cancellata

MotoGp

Edoardo Vercellesi

Seconda vittoria del weekend per Rea, che si aggiudica anche la gara sprint. Davies secondo pagando un errore al primo giro, Bautista chiude il podio. Nel pomeriggio si scatena la pioggia: Gara 2 cancellata per le insufficienti condizioni di sicurezza.

LO SPECIALE SUPERBIKE

Jonathan Rea inaugura la domenica con il primo posto nel warm up bagnato e si prende la seconda vittoria in stagione nella Superpole Race (asciutta). Il nordirlandese ha beneficiato di un errore al primo giro di Chaz Davies, andato lungo alla staccata della Variante Bassa, per portarsi in testa e comandare la gara fino a termine. Rea recupera altri punti in classifica su Alvaro Bautista, terzo al traguardo (263 contro 220). Davies si è reso protagonista di una gran gara: finito alle spalle di Bautista, lo ha ripassato e si è messo alla caccia del leader, che però ha risposto colpo su colpo. La seconda posizione è una parziale consolazione per il ritiro di Gara 1, anche se per il gallese resta il rammarico per la Gara 2 non corsa: la troppa pioggia in pista, i problemi di spray (l'acqua nebulizzata sollevata dalle gomme) e i muri molto vicini all'asfalto hanno convinto la direzione gara a cancellare la seconda frazione. Cancellata anche la gara della Supersport 300. Quarto posto in Superpole Race per Michael Van Der Mark, che precede per distacco Alex Lowes e Leon Haslam. Toprak Razgatlioglu tiene dietro di un'incollatura Tom Sykes (partito dalla pit lane per un problema alle gomme) e Jordi Torres, nono; chiude la top-10 Markus Reiterberger. Gli italiani: Lorenzo Zanetti 12°, Michael Ruben Rinaldi 15°, Marco Melandri 17°, Alessandro Delbianco 18°. 

Di seguito i risultati della Superpole Race

La classifica piloti

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche