QP Francia: Foggia in sesta fila, Vietti 19°

MotoGp
Celestino Vietti Ramus e il coach Roberto Locatelli (FP3, Le Mans 2019)

Qualifiche non semplici sul circuito di Le Mans, con Dennis che partirà dalla sedicesima casella. Più indietro Celestino, diciannovesimo tempo per lui. Saranno chiamati a una gara di rimonta per liberarsi dal traffico delle retrovie. Nieto: "Sessione difficile, il meteo non ci ha aiutato"

 

Ruggito e odore di asfalto, benvenuti a Le Mans

Nel corso delle qualifiche si è girato con pista umida, condizioni miste che non hanno agevolato il lavoro dei piloti durante la sessione. Piuttosto indietro i due dello Sky Racing Team VR46: Dennis Foggia partirà dalla sedicesima casella in griglia (1:43.801), un secondo e mezzo più lento rispetto al poleman John McPhee. Foggia, nelle Free Practice 3 era riuscito a qualificarsi direttamente al Q2, ottavo tempo a quattro decimi da Suzuki, il più veloce stamani. “The Rocket”, comunque non si perde d’animo in vista della gara di domani: “Dopo le FP3 - spiega Foggia - per gestire meglio le condizioni meteo, abbiamo fatto una modifica che purtroppo non mi ha dato le sensazioni che cercavo alla guida. Un peccato non essere riusciti a mostrare tutto il nostro potenziale. Scenderemo in pista domani per rimontare quante più posizioni possibili”.

Partirà nel traffico anche Celestino Vietti Ramus che ha fatto fatica nelle terze libere, complice anche una scivolata in curva 3, fortunatamente senza conseguenze. Il pilota piemontese non è riuscito ad accedere al Q2 e scatterà dal diciannovesimo posto. Si prospetta una gara tutta in rimonta ma, come ci ha abituato negli altri GP, proprio in gara potrebbe fare uno step importante. Rammaricato Celestino al termine delle QP: “Non è il risultato per cui abbiamo lavorato. Il feeling con la moto è buono, ma le cose non sono andate come ci aspettavamo in Q1. Continueremo in questa direzione per migliorare ancora e scalare la classifica domani in gara”.

Nieto: "Gara in salita, ma possiamo rimontare"

C'è un filo di amarezza nelle parole del Team Manager Sky VR46 per quanto visto durante le QP di Le Mans. Ciononostante non si perde d'animo ed è già proiettato a domani, per provare a risalire nelle posizioni che contano. "Una qualifica particolarmente difficile - spiega Pablo - il meteo non ci ha aiutato e dobbiamo continuare a lavorare per riuscire a mettere a disposizione dei piloti una moto davvero competitiva per questo tipo di condizioni. Domani ci aspetta una gara in salita, ma possiamo fare una bella rimonta con entrambi".

Il programma su SkySport MotoGP

Domenica 19 maggio
Moto3 – Warm up, ore 8.40
Moto2 – Warm up, ore 9.10
Moto 3 – Gara, ore 11.00
Moto2 – Gara, ore 12.20

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.