MotoGP, GP Mugello: numeri e curiosità degli ultimi anni

MotoGp

Michele Merlino

La gara di MotoGP del Mugello, la 34esima sul tracciato toscano, si presenta come un intricato labirinto di possibilità: rivediamo le statistiche dei protagonisti degli ultimi anni, scoprendo chi sia a caccia di conferme e chi di smentite

MOTOGP, IL RACCONTO DELLA GARA

CLASSIFICA - CALENDARIO

TUTTE LE NEWS DI SKY ANCHE SU WHATSAPP

La Honda è in vetta a tutte le statistiche: 16 vittorie su 33, 43 piazzamenti a podio e 19 pole. Segue la Yamaha con 12 successi, 32 piazzamenti a podio e 8 pole; tuttavia il dominio Honda è meno evidente negli ultimi anni: questo è l’unico circuito in calendario in cui hanno fallito il podio sia nel 2017 che nel 2018. Ed hanno conquistato solo un podio qui negli ultimi 4 anni: il secondo posto di Marquez del 2016. Compito in salita quindi per Marquez, mai veramente al suo agio qui: ad una sola vittoria (2014) contrappone ben tre cadute (2013, 2015, 2018).

Yamaha sempre sul podio, ma…

Non solo Honda, anche la Yamaha eccelle: il Mugello è l’unico circuito in calendario in cui Yamaha è sempre salita sul podio negli ultimi 15 anni, ma purtroppo questo dato non sarà una garanzia per il team di Valentino, che non è attualmente nella condizione di guardare al passato. Anche a Le Mans erano forti di una presenza costante in prima fila e sul podio, ma hanno fallito entrambi per la prima volta dal 2011.

Ducati vincente negli ultimi due anni

Non è un’impresa da poco quella di Ducati, vincente qui sia nel 2017 che nel 2018: uno dei tre circuiti in cui gli è riuscita questa impresa con il Red Bull Ring e Catalunya. Sono chiamati alla conferma, per un rilancio nel mondiale, dopo un GP di Le Mans in cui diversi membri del team Ducati si sono dichiarati scontenti delle proprie performance.

Rossi e Lorenzo su tutti

Valentino Rossi domina tutte le statistiche del Mugello con 7 vittorie top-class (Doohan e Lorenzo 6), 11 podi (Lorenzo 9) e 7 pole (Doohan 6). La pole dell’anno scorso è l’ultima a tutt’oggi per Vale: un buon ricordo per rilanciarsi al vertice delle qualifiche. Per Jorge Lorenzo, vincitore della scorsa edizione (prima vittoria con la Ducati per lui), è il miglior circuito: l’unico in cui abbia conquistato 6 vittorie e 9 podi in top-class. Lo stato di forma attuale di Jorge è ben noto: mai nella top-10 in gara con la Honda. Quindi è solo a titolo accademico menzionare il fatto che se vincesse con il suo nuovo team sarebbe il primo ad aggiudicarsi il GP del Mugello su tre marche di moto diverse (Yamaha, Ducati, Honda) ed eguaglierebbe il record di vittorie in questo circuito detenuto da Valentino Rossi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche