Sky VR46, i segreti del box

MotoGp
bubi

Dall’allestimento del box all’assemblaggio delle moto nel weekend. E’ un ciclo continuo quello dei tecnici e dei meccanici che lavorano costantemente in funzione dei piloti

Le vacanze dei piloti: mare, caldo e allenamenti

Alla base del successo c’è sempre la cura del dettaglio. Più facile captarlo in pista attraverso le gesta dei piloti, meno tangibile è il lavoro dei tecnici Sky VR46 nel retro-box. Eppure, una buona strategia vale quanto una staccata o un sorpasso fatto bene. C’è una mole di lavoro enorme che spesso è invisibile ai più. Siamo entrati a curiosare dove (solitamente) le telecamere hanno accesso limitato. Il box è la stanza dei segreti, un laboratorio di idee in continua evoluzione, fatto di innumerevoli confronti e scambi di vedute. Meccanici e tecnici lavorano sul tempismo e sulla precisione, non si può sbagliare nulla, proprio come chi scende in pista a dare gas. La fase di preparazione conta quanto una sessione in circuito, se non altro perché la prima è assolutamente propedeutica. Sono gli stessi meccanici a scaricare il truck e assemblare il box, praticamente da zero. La settimana del GP comincia proprio così: ogni componente deve essere al suo posto, si costruisce la sede operativa del weekend che poi ospiterà moto e piloti. Si lavora in sinergia in un clima familiare, come è sempre accaduto in casa Sky Racing Team VR46.

Elettronica e colloqui: cosa c’è dietro una sessione

L’aspetto umano prima di tutto, ma d’ausilio al pilota c’è anche tanta tecnologia che incide (e non poco) sulla performance in pista. Dopo ogni turno, a partire dal venerdì, comincia la fase più importante della giornata: l’analisi dei dati per comprendere cosa è successo nel dettaglio e se c’è margine per migliorare le prestazioni. E’ il momento in cui il pilota studia davanti al computer, cercando di interpretare le informazioni trasferite dalla moto. L’obiettivo è trovare il setup migliore possibile attraverso i confronti con il capotecnico, il Team Manager e gli ingegneri. Un vero e proprio staff di persone al servizio di ogni pilota. E alla fine della gara, si procede a smontare il box: tutto le componenti nel camion e via verso la prossima tappa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.