MotoE, la moto di Niki Tuuli a fuoco al Red Bull Ring. Confermato il programma del weekend

MotoGp

La moto di Niki Tuuli ha preso fuoco mentre era in fase di ricarica: principio di incendio domato e weekend di MotoE che non subirà modifiche, come confermato dal Responsabile del Mondiale Nicolas Goubert

MOTOGP, LA DIRETTA DELLA GARA IN AUSTRIA

IL RACCONTO DELLE GARE DI MOTO3 E MOTO2

Spavento nel paddock della MotoE del Red Bull Ring, circuito in cui domenica si corre il secondo appuntamento del Mondiale. La moto del finlandese Niki Tuuli, vincitore in Germania un mese fa nel primo GP stagionale, ha preso fuoco mentre era in fase di ricarica presso una delle postazioni previste. L'incendio è stato domato velocemente dai pompieri, che hanno utilizzato un telo di copertura per spegnere le fiamme che sono state generate dalle batterie agli ioni di litio. Dopo il maxi incendio di Jerez dello scorso marzo, il Responsabile del Mondiale di MotoE, Nicolas Goubert, ha convocato tutti i team manager per annunciare che il programma del weekend austriaco è confermato e proseguirà senza alcun cambiamento.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.