Moto2, QP Austria: Marini in 4° fila

Moto GP

Luca prenderà il via dal decimo posto, ma la classifica resta cortissima. Nicolò più indietro, ha concluso la sessione con il diciannovesimo tempo. Nieto resta fiducioso: “Maro ha un buon ritmo, anche Bulega non è lontano”. Gara Moto2 domani ore 12,20, sempre su Sky Sport MotoGP

Benvenuti tra i saliscendi di Spielberg

Dieci piloti raccolti in poco più di due decimi, è questa la sintesi delle qualifiche di Spielberg. Dentro al trenino presente Luca Marini che ha bloccato il cronometro sull’1:29.004, è decimo davanti ad Alex Marquez e non molto distante dal poleman di giornata, Tetsuta Nagashima. C’è sicuramente margine per fare una buona gara e magari festeggiare il compleanno con un giorno di ritardo. Stamani, Maro era rimasto fuori per otto millesimi, poi è riuscito a entrare comunque al Q2, passando dal Q1. "Mi aspettavo una posizione migliore in classifica – spiega Marini - ma, nel mio giro più veloce, ho commesso un piccolo errore in curva 3 e questo mi ha fatto perdere qualche decimo di troppo. Faccio fatica anche nel terzo settore, però il passo gara non è male. Sarà importante partire bene e non correre rischi alla prima curva che è davvero difficile da affrontare nella bagarre del gruppo. Non sarà facile recuperare, ma ci proveremo".

C’è rammarico per Nicolò Bulega, il pilota emiliano ha chiuso con il crono di 1:29. 410 (diciannovesimo), dietro all’altro rookie Fabio Di Giannantonio. Bulega, escluso dal Q2 per diciannove millesimi, domani proverà ad attaccare sin dallo start per avvicinare subito il gruppetto di testa. “Un weekend difficile fin qui – commenta Nicolò - partiremo indietro sullo schieramento. In Q1 siamo riusciti a fare un buon lavoro e nel mio ultimo tentativo ero davvero vicino all’accesso alla Q2. Purtroppo nell’ultimo settore del mio giro lanciato, un altro pilota mi ha frenato e non ho potuto accedere alla seconda parte della sessione. Un vero peccato, ci aspetta una gara in salita”.

Nieto: “Classifica corta, vediamo domani”

L’analisi del Team Manager Sky VR46 che al termine delle qualifiche austriache ha così commentato: “Una classifica davvero molto corta – dice Nieto - Luca è decimo ma a soli due decimi di distacco dalla pole e dalla prima fila. Ha un buon ritmo per domani e può fare bene. Anche Nicolò non è lontano ed è un vero peccato per lui aver perso la Q2 per così poco”.

Le gare su Sky Sport MotoGP

Domenica 11 agosto
Warm up – Moto3, ore 8.20
Warm up – Moto2, ore 8.50
Gara - Moto3, ore 11.00
Gara – Moto2, ore 12.20

I più letti