MotoGP, GP Austria: accordo prolungato fino al 2025 con Dorna

MotoGp

Dorna e Red Bull prolungano l'accordo in scadenza nel 2020: il GP d'Austria resta nel calendario del Mondiale almeno fino al 2025. Soddisfatto Carmelo Ezpeleta: "Questo è uno dei migliori posti in cui correre"

RIVIVI LA GARA DI MOTOGP - CLASSIFICA - CALENDARIO

IL RACCONTO DELLE GARE DI MOTO3 E MOTO2

Il GP d'Austria resterà nel calendario della MotoGP almeno fino al 2025. A comunicarlo è stata Dorna Sports. Il precedente accordo prevedeva che il Mondiale transitasse dal Red Bull Ring fino al 2020, mentre con questo prolungamento il futuro è assicurato anche nel ciclo tra il 2021 e il 2025. Il campionato era tornato in Austria nel 2016 per la prima volta dal 1997 e in quell'occasione fu votato come miglior GP dell'anno. L'ambiente e la natura, unita alla modernità del circuito, fanno dell'Austria una location molto apprezzata da addetti ai lavori e tifosi. Grande soddisfazione da parte di Carmelo Ezpeleta, Amministratore Delegato di Dorna Sports: "Sono molto felice di questo accordo, che ci permette di tornare in questa pista fino al 2025 - ha spiegato -. Tutti sono d'accordo sul fatto che questo è uno dei migliori tracciati su cui correre. Inoltre essendo la pista di casa della KTM, è una settimana molto importante per il nuovo costruttore e per tutto il motorsport austriaco. L'ambiente allo Spielberg è davvero unico". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.