MotoGP, GP Misano. Quartararo: "Marquez con motore super, è passato come un aereo"

Moto GP

Le parole del pilota della Yamaha Petronas dopo il secondo posto a Misano: "Abbiamo dato il massimo, ma Marc aveva più motore. I 20 giri in testa mi rendono orgoglioso"

MARQUEZ-QUARTARARO, CHE DUELLO A MISANO. VIDEO

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

IL CALENDARIO: PROSSIMA TAPPA ARAGON

LE FOTO PIU' BELLE DI MISANO

Fabio Quartararo è arrivato a un giro dalla prima vittoria in MotoGP sul circuito di Misano. La "bega", come l’ha definito Valentino Rossi nei giorni scorsi, ha dato del filo da torcere a Marc Marquez guidando il Gran Premio per venti giri. "Abbiamo dato il massimo, è stata una bellissima gara. L’ultima volta che abbiamo chiuso al 2° posto eravamo lontani tre secondi, questa volta invece il distacco è meno di uno: la prossima volta dobbiamo provare a stare davanti". Quartararo individua nel motore Honda il fattore decisivo per la vittoria di Marquez. "Dalla curva 6 alla 8 con il suo motore è passato come un aereo. Poi alla curva 14 ho provato a prenderlo, ma era impossibile. Penso abbia gestito molto bene le gomme. Dobbiamo imparare ancora tanto, ma restare per 20 giri davanti a un sette volte campione del mondo come Marquez, senza commettere un errore, mi rende molto contento". El Diablo ci riproverà già a partire dal prossimo weekend ad Aragon.

I più letti