Sky VR46, c'è Aragon sulla strada del Team

MotoGp
Nicolò Bulega e Luca Marini (2019)
bu_mar

Ora si corre verso il quattordicesimo appuntamento della stagione. Per questo Gran Premio gli orari delle gare sono cambiati: domenica ore 11.20 Moto3 e 14.30 Moto2. Nieto: “Col feedback di Misano affronteremo l’ultimo GP prima del gran finale fuori Europa”

Marini, scatti d'autore per beneficenza

Sky VR46: Aragon, la pista e i ricordi del team

Senza sosta, subito in pista per il GP di Aragon che precede il quartetto extra-europeo: in sequenza Thailandia, Giappone, Australia e Malesia. Ormai alle spalle il Gran Premio di casa, è già tempo di smaltire la delusione per Celestino Vietti che ha voglia di riscattarsi dopo lo zero di Misano, così come Bulega che non ha terminato l’ultimo round di San Marino. Foggia e Marini viaggiano nel segno della continuità, con l’obiettivo di piazzare un guizzo da podio. La vera novità del weekend è che cambieranno gli orari delle gare, per evitare l’allineamento con la F1 a Singapore. Si comincia con la Moto3 alle 11.20, a seguire la MotoGP alle 13.00, chiude la middle class alle 14.30. Le impressioni del Team Manager Sky VR46, in prossimità di un altro avvincente appuntamento mondiale. “Ad Aragon – dice Nieto - affronteremo l’ultimo GP prima del gran finale di stagione fuori Europa. Ci arriviamo dopo una gara di casa più complicata di quanto potessimo aspettarci da un lato e che ci ha dato feedback positivi dall’altro.”

Marini e Bulega studiano il circuito

Luca è reduce dall’undicesimo posto di Misano, al culmine di un weekend complesso non è riuscito a incidere come avrebbe voluto. L’obiettivo resta quello di tornare competitivi e risolvere tutti i problemi: dalle gomme al feeling con la moto. “Il tracciato di Aragon – commenta Maro - è uno dei più particolari del calendario, non tra i miei preferiti, ma con peculiarità uniche. Due staccate in piega e un ‘cavattappino’ strettissimo seguito da un lungo rettilineo. Arriviamo li dopo un GP non facile e pronti a tornare al lavoro per ritrovare il feeling che cerchiamo per tornare ad essere incisivi”.
Nicolò Bulega punta Aragon per tornare a fare punti. L’ultima volta è accaduto Spielberg nel mese di agosto e dopo lo zero di Misano, vuole tornare a muovere la classifica. Si è espresso sulle caratteristiche del layout e, sul punto più bello del circuito, il pilota emiliano sembra proprio non avere dubbi. “Aragon – dice Bubi - è l’ultima gara prima delle trasferte fuori Europa, una pista davvero particolare con tanti aspetti diversi che convivono nello stesso layout. Il ‘micro cavatappi’ in discesa è sicuramente il punto che più mi piace”.

Foggia e Vietti, obiettivi comuni

Ha completato un’altra rimonta a Misano superando, a sei gare dal termine del Mondiale, i punti finali totalizzati nella passata stagione. Un segnale importante per il pilota romano che ha messo in fila la terza top five del 2019. Aragon è un circuito che ha segnato una parte della carriera di Dennis. Proprio qui, il pilota romano vinse il CEV nella stagione 2017, per questo motivo resta particolarmente legato al layout spagnolo. “E’ forse la mia pista preferita in assoluto – spiega Foggia - il paesaggio è unico e mi legano tantissimi bei ricordi a questo tracciato. A Misano abbiamo centrato un ottimo risultato dopo una partenza difficile il venerdì. Un’altra bella rimonta, ma tanto lavoro che ancora di aspetta per ricucire il gap e tornare ad essere incisivi”.
A quattro tornate dal via è rimasto coinvolto nell’incidente di Niccolò Antonelli, disarcionato dalla sua moto. Celestino non ha potuto fare nulla per schivarlo ed è finito (inevitabilmente) per terra. Vietti guarda oltre, consapevole di poter riscattare subito la prova di San Marino. “Un’altra di quelle piste che conosco bene – dice Cele - e ho tanta voglia di tornare in sella alla mia moto dopo l’epilogo della gara di Misano. Siamo stati con i più forti tutto il weekend e domenica l’obiettivo era quello di centrare un bel risultato davanti a tutti i tifosi. Tutte motivazioni per continuare a lavorare sodo in questo finale di stagione”.

Il programma del weekend su Sky Sport MotoGP

Venerdì 20 settembre
Moto3 - Libere 1, ore 9.00
Moto2 - Libere 1, ore 10.55
Moto3 - Libere 2, ore 13.15
Moto2 - Libere 2, ore 15.10
Sabato 21 settembre
Moto3 - Libere 3, ore 9.00
Moto2 - Libere 3, ore 10.55
Moto3 - Qualifiche, ore 12.35
Moto2 - Qualifiche ore 15.05
Domenica 22 settembre
Moto3 - Warm up, ore 9.00
Moto2 - Warm up, ore 10.00
Moto3 - Gara ore 11.20
Moto2 - Gara ore 14.30

Visualizza questo post su Instagram

• 🏜️ Dall’acqua della Riviera romagnola alle lande desolate dell’Aragona. I ragazzi non si fermano e chi in aereo, chi in macchina, chi in nave sono tutti proiettati alla Spagna. Prossima fermata la Ciudad del Motor: un nome che sembra un controsenso nel momento in cui capiamo di trovarci in mezzo al nulla. 🏰 Il centro più vicino - Alcaniz - è l’icona di una Spagna arida e dal paesaggio incontaminato, dove bar, caffè e piccoli centri medievali incarnano alla perfezione il tipico stile di vita rilassato degli spagnoli! Per trovare una vera città occorre spostarsi di 100 km e raggiungere Saragozza, sulle sponde del fiume Ebro, dove tra un bicchiere di sangria e una fetta di jamon serrano si può ammirare un piccolo gioiello artistico. 🏨 Il MotorLand però è un agglomerato a tutti gli effetti, dal momento che accoglie un parco tecnologico, un’area sportiva e uno spazio culturale per il tempo libero con alberghi e centri commerciali. Ma soprattutto ospita il sesto circuito spagnolo differente in cui viene disputata una gara del Mondiale. 🏍 Benvenuti nella “Città dei Motori”, dove il deserto verrà riempito dagli appassionati di moto! • 🏜️ From the Romagna seaside to the Aragonese wastelands. Guys don’t stop and they’re all directed towards the Spain. Next stop will be The Ciudad of Motor, that looks like a contradiction considering that we are in the middle of nowhere. 🏰 The nearest town is Alcaniz, the symbol of a dry and unspoiled Spain where bar, cafes and small Medieval villages perfectly embody the typical and relaxing Spanish style! If you want to visit a real city, you have to move on in Zaragoza which is an artistic jewel that tourists visit between a glass of sangria or a slice of Spanish ham. 🏨 Anyway, the @motorlandaragon is a conglomerated as it hosts a technological park, a sports area and a cultural space for the free time with hotels and shopping centers. And above all it hosts the 6th different Spanish circuit in the calendar. 🏍 Welcome to the “City of Motor racing”, where the desert will be filled by the fans! • #SkyVR46Ara #AragonGP #SkyVR46 #SkyRacingTeamVR46 #Moto3 #Moto2 #Motori #TalentoItaliano

Un post condiviso da Sky Racing Team VR46 (@skyracingteamvr46) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.