"Celestiale": pole di Vietti in Thailandia

MotoGp

Super Celestino nel sabato di Buriram che da rookie firma la sua prima pole in carriera. Dennis scatterà dalla quarta fila (dodicesimo). Nieto: “Felicissimi, Cele ha sorpreso tutti”. Guido Meda: "Celestino scalpitava per andare in pista"

Sky VR46 story, vibrazioni Thailandia

Thailandia, i colori di un GP moderno

E’ il sabato più bello di Celestino, che scrive una pagina nuova in questo finale di stagione. Prima pole in Moto3, è l’ottavo pilota più giovane nella classe leggera a 17 anni e 11 mesi.

Su una pista che ha scoperto curva dopo curva, nella giornata di venerdì. Vietti era reduce dall’infortunio di Aragon, si è ripresentato in forma per l’appuntamento di Buriram. Il rookie di Ciriè ha faticato nei primi due turni di Libere, da stamani, però, ha cambiato completamente registro. In FP3, in condizioni da bagnato, è andato forte piazzando il decimo tempo. Poi, durante le QP è tornato a splendere il sole: miglior crono nel Q1 e pole position al termine delle qualifiche con il tempo di 1:42.599, davanti a Marcos Ramirez e Albert Arenas. “Non mi aspettavo questa qualifica – commenta Vietti - ieri ho fatto un po’ fatica. Stamattina sull’acqua è andata abbastanza bene. Ho fatto un bel giro, avevo dei riferimenti davanti che mi hanno aiutato. Nell’ultimo settore credo di aver fatto la differenza. Domani speriamo in una bella gara”.

Dedica e complimenti

In chiusura la dedica speciale al Team Sky VR46: “Voglio ringraziare tanto la mia squadra – prosegue - ho sempre avuto loro al mio fianco. Ultimamente non siamo stati tanto fortunati ma non mi hanno mai mollato, mi spingono sempre al limite e mi danno un sacco di energia”.
Nel giorno della sua prima pole in carriera, sia in video e poi direttamente dal suo profilo Facebook, Guido Meda ha così elogiato il lavoro del giovane pilota Sky VR46:"Veloce, modesto, educato, simpaticissimo, intelligente".

Proverà anche Dennis Foggia a fare del suo meglio in gara, su un circuito che gli ha regalato la prima gioia mondiale nel 2018. “The Rocket” partirà dalla quarta fila (dodicesimo) con il tempo di 1:43.380, davanti a John McPhee e a poco meno di otto decimi dal crono del suo compagno di box. Dennis, aveva ben figurato nella giornata di venerdì, faticando poi in mattinata sul bagnato. “Purtroppo, rispetto a ieri – spiega Foggia - in questo tipo di condizioni ho fatto davvero molta più fatica del previsto. Mi manca qualcosa a livello di motore per essere competitivo e domani, nel warm up, proveremo qualche nuova soluzione per riuscire ad essere performanti in gara e tentare una rimonta”.

Nieto: “Che sorpresa Vietti. Gran lavoro del Team”

Tutta la soddisfazione del Team Manager Sky VR46, al termine delle QP di Buriram. “Che pole – commenta Pablo Nieto - Siamo davvero contentissimi per Celestino e tutto il suo Team. E’ un rookie su questa pista e oggi ha sorpreso tutti. I suoi ragazzi hanno fatto un gran lavoro, ieri le cose non erano andate esattamente per il verso giusto, ma hanno dato il massimo per tornare ad essere competitivi. Quarta fila invece per Dennis, oggi ha fatto un po’ più fatica, ma domani può essere protagonista di una bella rimonta”.

Le gare su Sky Sport MotoGP

Domenica 6 ottobre
Moto3 - Warm up, ore 03.40
Moto2 - Warm up, ore 04.10
Moto3 - Gara ore 06:00
Moto2 - Gara ore 07.20

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche