Moto2, GP Valencia. Le prove libere: Binder, miglior tempo e record. 3° Di Giannantonio

MOTOGP

Paolo Lorenzi

©Getty

Il sudafricano ritocca il primato della Moto2 sul circuito spagnolo. Terzo e migliore degli italiani Di Giannantonio. Sorpresa Manzi (MV), il più veloce al mattino e 5° a fine giornata. Ottavo Pasini, solo 13° il neo iridato Alex Marquez

GP Valencia: domenica Moto3 alle 11, Moto2 alle 12:20, MotoGP alle 14 in diretta tv su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno

Un venerdì targato Binder. Il pilota della KTM, pronto a passare in MotoGP l'anno prossimo, ha messo il suo nome sul primo posto della classifica provvisoria e sul nuovo record della pista (1’34.622). Avanti di questo passo il sudafricano dovrebbe difendere senza difficoltà il secondo posto in campionato da Thomas Luthi che lo incalza staccato di quattro punti, ma oggi rimasto staccato di 8 decimi, al nono posto. Migliore degli italiani Fabio Di Giannantonio, terzo, pronto a giocarsi il ruolo di miglior debuttante della stagione con l'amico Bastianini distante sei punti in classifica, ma soltanto sedicesimo nel primo giorno di libere.

Luci e ombre tra i piloti di casa nostra: si è rivisto Pasini, ottavo e come sempre veloce, ma ciò nonostante rimasto a piedi per la prossima stagione. La vera sorpresa è però stato Stefano Manzi in sella alla MV, con cui è stato capace di mettersi dietro tutti al mattino, per concludere infine col quinto tempo della classifica comparata. Decimo invece Bulega, dodicesimo Luca Marini e quattordicesimo Baldassarri, tutti al momento classificati per le Q2 di sabato (l’eventuale bassa temperatura in FP3 potrebbe condizionare le prestazioni nell’ultimo turno utile per l’accesso diretto alla qualifica). Come al solito staccato Marco Bezzecchi, che all'ultimo tentativo sembrava in grado di recuperare posizioni, salvo prendersi quasi due secondi a fine turno e chiudere la giornata col ventiquattresimo cronologico. Sotto tono il neo campione del mondo, Alex Marquez: solo tredicesimo sulla pista di casa, lo spagnolo, che ha perso tre posizioni rispetto al mattino.

La classifica combinata:

Moto2 classifica combinata

I più letti