Sky VR46, venerdì "freddino" per Vietti e Foggia

MOTOGP

Nel day1 del GP di Valencia, ultimo weekend di gara della stagione 2019 della Moto3,  ai box dello Sky Racing Team VR46 si lavora sulla messa a punto in funzione delle basse temperature previste anche per la giornata di sabato. Vietti chiude quattordicesimo e Foggia ventunesimo

A Valencia l'ultimo GP di stagione si è aperto con un venerdì di Libere caratterizzato da temperature rigide. Celestino Vietti Ramus ha chiuso al 14esimo posto e Dennis Foggia 21esimo nella combinata di giornata.
Complice il forte vento, una scivolata in FP2 del rookie di Ciriè  ha reso le cose più complicate del previsto, Celestino ha comunque centrato il momentaneo accesso alla Q2 con un miglior tempo sul giro di 1'40.247 e un ritardo dai primissimi di soli sei decimi. "Mi dispiace per la caduta, ci ha fatto perdere un po’ di tempo sul programma di lavoro - ha commentato Vietti -  ma nel complesso una buona giornata. Non siamo andati piano e il passo non è male. Ci manca qualcosa a livello di velocità, ma sappiamo dove intervenire per fare uno step sabato". Nelle prime libere aveva chiuso con l’ottavo tempo (1:40.718) mostrando di cominciare subito forte, era a quattro decimi da Marcos Ramirez che aveva fatto registrare il miglior crono del primo turno. Ed era statopiù veloce di un secondo e sette rispetto al giapponese Ai Ogura, con il quale dovrà giocarsi il titolo di “Rookie of the year”.

Foggia in scia

Pronto a ricucire il gap nell’ultimo turno di FP di domani, Dennis ha lavorato sulla messa a punto della sua KTM,  chiudendo con il crono di 1'40.379.  "Un avvio non facile -  spiega Foggia -  ma continuiamo a lavorare per tornare più vicini al gruppo. L’ obiettivo è l’accesso alla Q2.". 

Nieto: "Il freddo ha condizionato"

"Le basse temperature hanno reso le cose più complicate del previsto - commenta - il Team Manager Pablo Nieto -  soprattutto a livello di gestione delle gomme.In ogni caso, abbiamo comunque sfruttato al massimo la giornata in ottica gara".  Ed avverte: "Bisogna fare attenzione alla curva 4, la prima a destra dopo il via".

I più letti