MotoGP, domenica il GP di Stiria: occasione in chiave mondiale per Dovizioso

MotoGp

di Paolo Lorenzi

Domenica la MotoGp torna in pista con il secondo round austriaco nel Gran Premio di Stiria. Andrea Dovizioso, vincitore lo scorso weekend a poche ore dall'annuncio del divorzio con la Ducati a fine stagione, arriva all'appuntamento a soli 11 punti dal leader di classifica Quartararo. Yamaha in cerca di riscatto, con Valentino Rossi, il migliore del team giapponese nella gara austriaca, a caccia di maggiore competitività in qualifica

GP STIRIA, LE QUALIFICHE GIRO DOPO GIRO

Domenica tornano in pista le Motogp sul Red Bull Ring e Dovizioso ha un’altra occasione per attaccare il primato in  classifica di Fabio Quartararo. Nonostante il divorzio annunciato il giorno prima il forlivese in gara ha poi ritrovato le sensazioni di un tempo e le qualità migliori della sua Ducati, senza i problemi patiti nell’ultimo periodo. Forse non sarà sempre così, serviranno altre conferme ma intanto la sua vittoria lo proietta a 11 punti dal pilota della Yamaha Petronas. Le moto giapponesi, hanno faticato sul circuito della Stiria. Carenza di velocità, inconvenienti di vario tipo, i freni per il francese, la frizione per Maverick Vinales ne hanno compromesso la prestazione. Con la sola eccezione di Valentino Rossi, veloce in gara, con una moto che sembra guarita dai suoi malanni grazie a un diverso bilanciamento. Manca ancora la qualifica, il punto debole del Dottore, costretto a rimontare la domenica le svantaggiose posizioni sulla griglia di partenza. Ma intanto il campionato continua a offrire gare avvincenti e protagonisti diversi. Complice l’assenza di Marquez, di cui, almeno lo spettacolo, non sembra risentirne.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.