MotoGP, Austria, Dovizioso in Stiria insegue il numero 1, Ducati fa 50. Tutti i numeri

MotoGp
foto twitter @MotoGP

Dopo 4 gare il Mondiale di MotoGP è più aperto che mai: Quartararo ha solo 11 punti di vantaggio su Dovizioso, Vinales è terzo a -21 dalla vetta, con Binder e Rossi che inseguono a -26 e -29. Si torna in pista in Austria: a spingere Dovizioso e la Ducati verso il bis sono anche i numeri

GP STIRIA, LE QUALIFICHE GIRO DOPO GIRO

Pesa più Ducati nei successi di Dovizioso o il contrario? I numeri suggeriscono il valore di un legame smentito dal mancato rinnovo contrattuale. Il forlivese ha vinto 14 delle proprie 15 gare in MotoGP con il marchio bolognese, che a sua volta deve ad Andrea 14 successi su 50. Solo Stoner ha fatto meglio con 23: Capirossi si è fermato a 7, Lorenzo a 3, Bayliss, Iannone e Petrucci si sono divisi le briciole con una vittoria a testa.

 

Domenica però la quinta vittoria a Spielberg in 5 anni ha coinciso con la terza affermazione di Desmo Dovi, senza il quale in Austria ci sarebbero state 2 vittorie per Marquez e Honda nel 2017 e 2019, oltre a un successo per Suzuki e Mir domenica.

 

Ora il campionato è più aperto che mai: Quartararo ha solo 11 punti di vantaggio su Dovizioso, ma anche Vinales (-21) è a meno di una gara di distanza, con Binder e Rossi che inseguono a -26 e -29.

 

Marquez dal canto suo ha la prospettiva di rientrare a Misano con meno di 3 gare di svantaggio sul francese in termini di punti. Il Team Repsol Honda, ultimo dietro Aprilia con 16 lunghezze in classifica ne ha bisogno più che mai, così come le statistiche degli spagnoli, mai a digiuno di vittorie per 4 gare di fila dal 2011, quando Stoner e Spies infilarono un poker.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.