Marquez dopo la caduta ad Assen in MotoGP: "Ho avuto paura, sono stato fortunato"

MOTOGP

Il campione della Honda rassicura sulle sue condizioni ("Sto bene, sono stato fortunato") e spiega la dinamica della brutta caduta nel corso delle Libere 2 di Assen. "Non è stato un mio errore - sottolinea Marquez - dobbiamo lavorare meglio con l'elettronica. Non possiamo avere questo genere d'incidenti, perché ti fanno perdere fiducia"

LA GARA DI MOTOGP LIVE - LA CADUTA DI MARQUEZ: VIDEO - FOTO

"Se ho avuto paura? Certo, sull'immediato non ero sicuro che fosse tutto okay... Il ginocchio e il piede mi facevano male, ma il mio corpo sembra aver reagito bene. Sono stato fortunato". Dopo la vittoria del GP di Germania e la fine di un incubo durato quasi un anno, ancora uno spavento per Marc Marquez nel corso delle Libere 2 di Assen, 'catapultato' - letteralmente - dalla sua Honda alla fine della curva 10. Trascorso qualche attimo di apprensione il campione catalano si è rialzato (sarà 6° al termine delle prove) visitato dal dott. Charte, che ha riscontrato un indolenzimento generale (più che altro a spalle, schiena e al braccio destro all'altezza del gomito), ma nulla di preoccupante in vista del sabato di qualifiche sul circuito olandese. Marquez che, per scaricare le tensione, ha preparato i caffé per tutti. "Sì, bevevamo il caffè e parlavamo della caduta e di quello che è successo - spiega a Sandro Donato Grosso - perché effettivamente è stato un po' strano. Non ho capito bene cosa sia accaduto in quel momento, sembrava più o meno tutto sotto controllo, non stavo guidando al limite. Poi, guardando i dati, per vedere se fosse o no un mio errore, se ero troppo piegato, abbiamo individuato il problema: dobbiamo lavorare meglio con l'elettronica. È stata una caduta simile a quella di Jerez - prosegue Marquez - non può essere che da un giro all'altro ci siano queste differenze, bisogna trovare un equilibrio e correre più in sicurezza, già quest'anno, senza aspettare il prossimo. Il track control è lì per questo. Mi aspetto un cambiamento. Non possiamo avere questo genere d’incidenti, perché ti fanno perdere fiducia"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche