MotoGP, dal GP d'Austria nuovi messaggi sul cruscotto: tutti i dettagli

MotoGp

Novità sul dashboard (ossia il cruscotto della moto) dal GP d'Austria in programma questo weekend: i piloti visualizzeranno due nuovi messaggi della Direzione gara. Il primo si traduce in un 'warning', un ammonimento in seguito a un comportamento al limite, mentre il secondo riguarda un problema con l'abbigliamento. Le gare domenica: Moto3 alle 11, Moto2 alle 12.20, MotoGP alle 14 live su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno

GP AUSTRIA, LA GARA DI MOTOGP LIVE

Novità nel Motomondiale, a partire dal GP in programma questo weekend in Austria: verranno adottati due nuovi tipi di messaggi per i piloti attraverso il dashboard, ovvero il cruscotto della moto. Il primo riguarda la richiesta dei commissari FIM di introdurre un ammonimento, il secondo comunica un problema con l'abbigliamento (tute, stivali, guanti e casco).

L'ammonimento

"A volte un pilota potrebbe avere un comportamento che non ci piace, ma che è al limite e che potrebbe essere dovuto a distrazione o errore, In ogni caso se ripetesse quel comportamento e dimostrasse che non si è trattato né dell'una né dell'altra situazione incorrerebbe in una penalizzazione. I commissari vogliono avere un segnale di avvertimento per dire 'non farlo. Ti teniamo d'occhio e se lo rifarai incorrerai in una penalizzazione'. Quindi sul dashboard c'è un nuovo segnale chiamato 'warning' e riguarda in senso stretto il comportamento del pilota", ha spiegato il direttore di gara Mike Webb.

Il problema con l'abbigliamento

Nel GP di Catalogna Fabio Quartararo è stato penalizzato per aver concluso la gara con la tuta aperta sul torace: è un caso a cui rimanda il secondo messaggio introdotto dalla Direzione gara. "Nel caso di un problema con l'abbigliamento del pilota o di qualcosa che non rappresenta un problema immediato, ma che deve comunque essere risolto, si tratta di una situazione diversa. Da adesso in poi avremo un segnale sul dashboard il cui significato è stato spiegato ai piloti e ai team: 'c'è un problema con l'abbigliamento che deve essere immediatamente sistemato'. Se ciò comporta un rientro ai box, ok. Ma va bene anche se il pilota riesce a sistemarlo da solo mentre si trova in pista. Ma lo deve fare subito", ha aggiunto Webb.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche