MotoGP Aragon, Vinales al debutto con l'Aprilia: "Continuando così faremo una bella gara"

APRILIA

Il pilota catalano all'esordio con l'Aprilia nelle prove libere di Aragon, dove ha staccato il 20° tempo. "L'evoluzione dalla FP1 alla FP2 è stata importante - spiega Vinales - e credo che sabato andremo ancora più forte. Continuando così faremo una bella gara, ne sono sicuro"

GARA MOTOGP LIVE

 

Dopo i test di Misano, si fa sul serio: Maverick Vinales ha esordito con l'Aprilia nelle prove libere del GP di Aragon e le sensazioni dell'ex pilota della Yamaha sono positive. "Difficile andare al massimo in tutti i settori - ammette il catalano a Sky Sport, nel corso di Paddock Live Show - qualche volta ho sbagliato nel time attack, ma possiamo fare bene. L'evoluzione dalla FP1 alla FP2 è stata importante e credo che sabato andremo molto più forte". Alla fine è arrivato il 20° tempo (1:48.755). "Rispetto a Misano, me la sono presa con più calma - aggiunge Vinales - e sono molto fiducioso: ogni volta che ho messo la gomma nuova ho fatto uno step in più e credo l'ultimo crono può essere il passo gara. Se continuiamo su questa strada, domenica faremo qualcosa di bello. Ne sono sicuro". 

"Differenze con la Yamaha? La staccata"

Inevitabile un confronto con il passato, stuzzicato in studio da Mattia Pasini, che ha 'scommesso' su di lui nel weekend. "Differenze tra Yamaha e Aprilia? Sicuramente nella staccata - spiega Vinales - è differente, devo ancora abituarmi a un diverso modo di frenare". Maverick ha debuttato con una moto identica a quella del compagno di squadra, Aleix Espargaró, secondo nelle Libere con 1:47.886. "Sta facendo un gran lavoro - le parole del 26enne di Figueres - ma io manterrò il mio stile di guida, devo solo prendere confidenza con la moto". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche