Superbike in Catalunya, Gara 1: a Barcellona vince Redding. Bassani e Rinaldi a podio

Superbike
Edoardo Vercellesi

Edoardo Vercellesi

Redding fa un capolavoro sotto la pioggia e vince davanti a Bassani e Rinaldi. Rea 4°, Razgatlioglu rompe mentre è in testa. Gli appuntamenti di domenica live su Sky Sport Action e in streaming su NOW: alle 11 Superpole Race Superbike, alle 12.25 Race 2 Supersport, alle 13.40 Race 2 Supersport 300, alle 15.15 Race 2 Superbike

GUIDA TVLO SPECIALE SUPERBIKE - MOTOGP E SBK SU SKY FINO AL 2025

Nella prima gara del weekend di Superbike a Barcellona succede di tutto, complice la pioggia che spariglia le carte e azzera i valori in campo visti fino alla Superpole. Sul circuito bagnato è un continuo susseguirsi di sorpassi e incroci di traiettoria, con il podio deciso negli ultimissimi chilometri. Scott Redding si aggiudica la gara dopo essere partito male dalla quarta casella ed essere sceso fino ai margini della top-10: l'inglese trova ritmo dopo i primi giri e imposta una rimonta furiosa che gli regala la prima posizione.

Bassani MVP di giornata

Per Redding è la sesta vittoria stagionale, ottenuta davanti al vero MVP di giornata: Axel Bassani parte undicesimo, sfrutta il feeling sopraffino che lo contraddistingue sul bagnato e lotta ad armi pari con Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu, ereditando la testa della corsa quando un problema tecnico ferma il turco. Per il pilota veneto è il primo podio in Superbike, un sogno che diventa realtà anche per il team Motocorsa Racing. A chiudere il podio è Michael Ruben Rinaldi, vittima di un problema di appannamento della visiera negli ultimi giri, ma autore di una gran gara.

Gara 1

Tripletta Ducati, dunque, mentre Rea non capitalizza al meglio il ritiro di Razgatlioglu e guadagna i tredici punti della quarta posizione, che comunque gli consentono di tornare in testa alla classifica con sei lunghezze sul rivale. La quinta piazza va a Michael Van Der Mark davanti ad Alex Lowes, Leon Haslam e Tom Sykes, scattato dalla pole (la cinquantunesima in carriera), ma poco efficace in gara. Alvaro Bautista e Chaz Davies completano le prime dieci posizioni, mentre Andrea Locatelli non va oltre il dodicesimo posto. Sedicesimo Samuele Cavalieri.

Classifica

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche