Moto3, Misano: Antonelli in pole, 3° Riccardo Rossi, 7° Surra. HIGHLIGTHS

MISANO

Paolo Lorenzi

Due italiani in prima fila nel GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna: pole di Antonelli e 3° posto di Riccardo Rossi. Bene anche Surra (7°), difficoltà sulla pioggia a Misano per Foggia (14°) e Fenati (19°), mentre Garcia - leader del Mondiale - partirà 5°. La gara della Moto3 scatterà alle 11, in diretta su Sky Sport MotoGP (canale 208)

GP MISANO, LA GARA LIVE

Con l’asciutto e col bagnato, Misano è casa sua. Terzo in qualifica un mese prima, in pole position in quest’occasione, Nicolò Antonelli è decisamente il miglior interprete attuale della pista romagnola. Con la pioggia ha oltretutto sfoggiato le sue doti riconosciute di pilota abile sull’asfalto scivoloso. “In condizioni miste mi sono trovato bene” ha ribadito a fine turno il romagnolo, rivolgendo poi un pensiero a Marco Simoncelli (ha corso fino al 2020 nella squadra intitolata al pilota scomparso nel 2011). La sfida per il titolo ha invece registrato il passo avanti di Pedro Acosta finito in seconda fila con il quinto tempo dopo un avvivo difficile il giorno prima. Step che non è invece riuscito a Dennis Foggia, il suo rivale diretto in campionato, finito più lontano, due file più indietro, in quattordicesima posizione. Il meteo più favorevole, previsto perla gara, dovrebbe mettere il pilota romano nelle condizioni di scalare la classifica, ma lo spagnolo sembra decisamente in forma. Nelle ultime uscite Acosta sembrava accusare il ritorno di Foggia, reduce da cinque podi consecutivi. A Misano, nonostante la pioggia, si è rivisto fin qui lo spagnolo determinato e sicuro delle prime gare. 

Rossi 3°, Fenati chiamato alla rimonta

Nel gruppo degli italiani, Antonellli a parte, sono emerse le nuove leve: Riccardo Rossi, addirittura terzo, e Alberto Surra, settimo. Più in difficoltà i piloti di maggiore esperienza, come Fenati e Migno. Il primo non ha mai trovato il ritmo, e nemmeno un set up accettabile per il bagnato, fermandosi in Q1. Domenica partirà molto indietro, dalla diciannovesima casella, in terzultima fila. Il secondo, partito bene il venerdì (miglior tempo di giornata), ha pagato la caduta di sabato mattina che l’ha obbligato a passare dalla Q1 dove si è però fermato a sua volta. Anche lui dovrà affrontare un difficile inseguimento, scattando dal ventiduesimo posto, confidando sulla conoscenza della pista e sperando sull’asfalto asciutto.

Moto3, Misano: la griglia di partenza

Moto3, Misano: la griglia di partenza

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche