NBA Finals, i fratelli Gasol campioni: Marca diventa "Marc & Pau"

NBA

Il principale quotidiano sportivo spagnolo ha celebrato l’impresa dei Gasol, diventati la prima coppia di fratelli a vincere il titolo nella storia della NBA. E per una volta la testata di Marca è diventata quindi "Marc & Pau", con un commento del Re Felipe VI: "Sono leggenda"

IL MONDO CELEBRA TORONTO: LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI

RAPTORS CAMPIONI: LE IMMAGINI DELLA FESTA

In ambito giornalistico, la testata è in assoluto la parte più importante dell’identità di un quotidiano. Nelle scuole di giornalismo viene insegnato che è la parte intoccabile di una prima pagina, l’equivalente del marchio di un brand in ambito di marketing. Per questo la scelta di Marca, il principale quotidiano sportivo di Spagna, è in qualche modo epocale: la testata è infatti stata cambiata in “MARC & PAU”, celebrando a tutta pagina l’impresa dei fratelli Gasol. Mai nessuna coppia di fratelli nella storia della NBA infatti aveva vinto il titolo, come fatto da Marc con i Toronto Raptors e da Pau per due volte con la maglia dei Los Angeles Lakers nel 2009 e nel 2010. Un’impresa storica per il basket spagnolo ed europeo in generale, celebrato sottolineando anche i successi di Serge Ibaka (nato in Congo ma nazionalizzato spagnolo) e del nostro Sergio Scariolo (storico commissario tecnico della nazionale iberica). Al successo dei Gasol si è aggiunto anche il Re Felipe VI, che attraverso l’account ufficiale della casa reale spagnola ha scritto: “Ai fratelli Gasol, la NBA va come un anello al dito. Siete già leggende della pallacanestro. Goditela Marc!”. Dopo la partita Marc ha rivelato che Pau non ha potuto partecipare all’ultima partita dei Raptors perché impegnato in Italia al matrimonio dell’ex compagno di squadra David Lee con la tennista Caroline Wozniacki, ma che ha sentito il suo supporto per tutta la cavalcata playoff.

Marc Gasol elogia Scariolo e conferma la presenza ai Mondiali

Gasol ha spiegato a Marca anche quanto sia stata importante la presenza di Sergio Scariolo nello spogliatoio dei Raptors per il suo adattamento: “Mi ha aiutato tantissimo a capire gli schemi offensivi. È una persona con cui ho affrontato tante battaglie ed è stato fantastico”. Il minore dei fratelli Gasol ha anche confermato la sua partecipazione ai Mondiali di Cina a fine agosto: “Sono molto felice di aver vissuto questo con lui perché tra un mese comincerà la preparazione al Mondiale”. La chiave del successo dei Raptors, secondo lui, è stata la voglia di vincere: “Tutto in questo gruppo è focalizzato sulla vittoria. Quando tutti i giocatori, la panchina, i giovani, lo staff e a tutta l’organizzazione che sta dietro remano nella stessa direzione sicuramente aiuta la squadra ad avere una mentalità vincente”.

I più letti